Login

Accesso Utenti
sabato 25 novembre, 2017
Mercoledì, 12 Aprile 2017 15:39

Pasqua: il vescovo Manzella al Giglio

Il vescovo di Cefalù, Vincenzo Manzella, in occasione della Santa Pasqua è tornato in ospedale dove ha presieduto la messa nella cappella della struttura sanitaria.

Il vescovo era accompagnato dal mons. Sebastiano Scelsi, cappellano dell'ospedale.

Al termine della funzione il consueto scambio di auguri e il ringraziamento del direttore generale, Vittorio Virgilio al vescovo Manzella per l'attenzione che rivolge alla struttura sanitaria.

Alla funzione ha preso parte anche il direttore sanitario, Lorenzo Lupo.

In basso l'augurio del vescovo della Diocesi di Cefalù ai degenti del Giglio.

 

Pubblicato in Galleria Fotografica

Nella prossimità della festa solenne della Pasqua del Signore, mercoledì 12 aprile, alle ore 12, nella cappella dell'ospedale Giglio, sarà celebrata la santa messa con la presidenza di s.e. mons. Vincenzo Manzella, vescovo della Diocesi di Cefalù.

"Il nostro vescovo - dice mons. Sebastiano Scelsi, cappellano dell'ospedale - ha molto a cuore il cammino e le sorti di questo ospedale e viene volentieri per rivolgere l'augurio di buona Pasqua, ricco di auspici per l'ulteriore consolidamento e pregresso di questa struttura, che da diversi anni opera in un orizzonte regionale.

Alla Santa Messa sono invitati a partecipare i pazienti, i familiari, e il personale della Fondazione. Sarà presente il management della Fondazione Giglio. 

Pubblicato in Notizie

Nella prossimità della festa solenne della Pasqua del Signore, mercoledì 12 aprile, alle ore 12, nella cappella dell'ospedale Giglio, sarà celebrata la santa messa con la presidenza di s.e. mons. Vincenzo Manzella, vescovo della Diocesi di Cefalù.

"Il nostro vescovo - dice mons. Sebastiano Scelsi, cappellano dell'ospedale - ha molto a cuore il cammino e le sorti di questo ospedale e viene volentieri per rivolgere l'augurio di buona Pasqua, ricco di auspici per l'ulteriore consolidamento e pregresso di questa struttura, che da diversi anni opera in un orizzonte regionale.

Alla Santa Messa sono invitati a partecipare i pazienti, i familiari, e il personale della Fondazione. Sarà presente il management della Fondazione Giglio. 

Pubblicato in Notizie

Albano: con i proventi una casa famiglia
“Creare una casa famiglia che renderemo dignitosa, accogliente affinché possa diventare un luogo di riferimento per i familiari dei nostri pazienti e dare loro la possibilità di assisterli da vicino alleviandone le difficoltà del momento”. Lo ha detto il presidente della Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, presentando, stamani, l’iniziativa “Colomba della solidarietà”.
Un dolce realizzato dall’azienda Fiasconaro di Castelbuono per la onlus “San Raffaele Giglio volontari della Spedalità” i cui proventi andranno in favore dei pazienti e familiari dell’ospedale di Cefalù in condizioni di indigenza e per il progetto “casa famiglia”.
“Siamo nati in questo territorio”, ha evidenziato Nicola Fiasconaro, intervenuto alla manifestazione. “Siamo a due passi da questa struttura e quando ci chiamano per un servizio di nobilita che investe tutta la Sicilia noi che produciamo, in questo periodo, le colombe non possiamo che fare un gemellaggio per essere vicini a questo ospedale”.
Commosso l’intervento della vice presidente della onlus, Rosalba Pegoraro. “Porto il saluto del presidente Enzo Bisconti, impegnato a Roma – ha detto - e un messaggio, che il nostro scopo, “aiutare i malati e i familiari nello loro difficoltà quotidiane senza nulla togliere ai medici che fanno un lavoro egregio. Quindi sostenerli con i proventi, oggi, delle colombe pasquali”.
La manifestazione si è conclusa con il taglio di una grande torta con il simbolo del Giglio preparata dal giovane Fiasconaro e con un brindisi augurale. Presenti autorità civili e militari e numerosi familiari di pazienti ricoverati al Giglio.
10 vl/com 2015

Pubblicato in Comunicati stampa
Martedì, 08 Marzo 2016 13:28

Pasqua in ospedale

Il programma degli appuntamenti per la Santa Pasqua in ospedale organizzati dalla Cappella della struttura sanitaria. 

Quaresima:

  • martedì 15 marzo alle ore 16.30: liturgia penitenziale con le confessioni sacramentali;
  • martedì 22 marzo alle ore 16.30 Via Crucis negli androni dei quattro piani dell'ospedale;

Settimana Santa

  • Domenica delle Palme 20 marzo ore 17: La celebrazione eucaristica nella Cappella preceduta dalla Benedizione dei rami di ulivo e delle palme all'esterno dell'ospedale, in prossimità dell'ingresso principale;
  • mercoledì Santo 23 marzo ore 12: Santa Messa con precetto pasquale;
  • giovedì santo 24 marzo ore 17: Santa Messa nella cena del Signore;
  • venerdì santo 25 marzo ore 8.00: celebrazione delle lodi. Segue Adorazione eucaristica fino alle ore 13.

Pasqua di Risurrezione

  • Domenica 27 marzo ore 10: Solenne celebrazione eucaristica.

 

L'organizzazione degli appuntamenti della Santa Pasqua è curata da mons. Sebastiano Scelsi, cappellano dell'ospedale.

Nel manifesto del programma mons. Scelsi ha riportato una frase di Papa Francesco tratta dal Misericordiae Vultus: Misericordia è la parola che rileva il Mistero della SS. Trinità. Misericordia è la via che unisce Dio e l'uomo, perchè apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre nonostante il limite del nostro peccato.

Pubblicato in Attività

Una colomba della solidarietà realizzata dall’azienda Fiasconaro di Castelbuono per sostenere i pazienti e i loro familiari seguiti dall’ospedale Giglio di Cefalù spiccherà il volo mercoledì 9 marzo alle ore 12 dalla hall di ingresso della stessa struttura sanitaria.

L’iniziativa è della neo onlus associazione “San Raffaele Giglio – Volontari della Spedalità” che ha come obiettivo la “presa in cura delle persone in difficoltà in un momento di particolare disagio per le condizioni di salute, riservando particolare attenzione ai pazienti dell’ospedale di Cefalù”.
“Siamo orgogliosi – ha detto il presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Giglio, Giovanni Albano – di ricevere il supporto di una associazione che, in un percorso parallelo, potrà sostenere i nostri pazienti e i loro familiari ma anche intervenire nell’attività di ricerca. L’obiettivo finale – ha aggiunto Albano - è quello di dotare la onlus di una casa famiglia per i familiari dei pazienti costretti a lunghi periodi di cure e riabilitazione in ospedale”.
Albano ha voluto sottolineare e ringraziare la partecipazione, a questo primo evento, dell’azienda Fiasconaro “un’eccellenza –dice - di cui la Sicilia va fiera e che siamo orgogliosi di avere accanto”.
Il maestro Nicola Fiasconaro, mercoledì, per l’occasione proporrà un dolce a forma di Giglio da offrire ai presenti, unitamente a una degustazione di colombe pasquali. L’evento è aperto alla cittadinanza.
Insieme al presidente Albano è previsto l’intervento di Enzo Bisconti presidente della onlus “San Raffaele Giglio, volontari della spedalità”.
I proventi della distribuzione della colomba, che avverrà durante il periodo pasquale, in diverse piazze della Sicilia, anticipa l'Associazione San Raffaele Giglio saranno "interamente destinati in favore dei pazienti indigenti del "Giglio".

Pubblicato in Comunicati stampa
Mercoledì, 02 Marzo 2016 15:48

Solidarietà con colombe Fiasconaro

Mercoledì 9 marzo l'ospedale di Cefalù ospita "Colombe di solidarietà" un'iniziativa promossa dall'Associazione San Raffaele Giglio - Volontari della Spedalità ONLUS per "prendersi cura delle persone in difficoltà".

Alle ore 12, nella hall di ingresso dell'ospedale, sarà presentata la "colomba della solidarietà" prodotta dall'azienda Fiasconaro di Castelbuono, che ha condiviso l'iniziativa. Previsto l'intervento del maestro Nicola Fiasconaro che per l'occasione proporrà un dolce a forma di giglio da offrire ai presenti.

Alla presentazione della "colomba della solidarietà" interverranno Enzo Bisconti, presidente dell'Associazione "San Raffeale Giglio, volontari della Spedalità" e Giovanni Albano, presidente della Fondazione Istituto Giglio.

I proventi della distribuzione della colomba anticipa l'Associazione San Raffaele Giglio saranno "interamente destinati a favore dei pazienti del "Giglio" e dei loro familiari in conzioni di particolare disagio".

La distribuzione delle colombe avverrà durante il periodo pasquale con stand che saranno allestiti dai volontari dell'Associazione in diverse piazze della Sicilia.

 

Presentazione dell'Associazione:

L’Associazione San Raffaele Giglio, volontari della Spedalità ONLUS nasce con l’intento di sostenere le persone con condizione di particolare disagio, derivante da una significativa compromissione dello stato di salute, riservando particolare attenzione ai pazienti dell’ospedale G. Giglio di Cefalù.
Con questa finalità è stato concepito “un percorso partecipato”, che si concretizza nell’impegno del volontariato, nel contributo delle istituzioni presenti sul territorio e nel coinvolgimento della cittadinanza attiva, in modo da poter dare senso compiuto ai valori e ai principi della solidarietà.
L'Associazione è stata predisposta per “prendersi cura” delle persone in difficoltà con azioni di sostengo e con la finalità di costituire una “casa famiglia” sul modello della “casa Iride” dei Roma. Questo progetto servirà ad accogliere quei pazienti e quelle famiglie bisognosi di una qualificata assistenza post degenza ospedaliera.
 Per conoscere le iniziative dell'Associazione scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Pubblicato in Attività

ALBANO: INIZIATIVE CONDIVISE PER SOSTENERE PAZIENTI E FAMILIARI

Il presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, ha incontrato, ieri pomeriggio, il direttivo della neo associazione “San Raffaele – Giglio volontari dell’ospedalità onlus” guidato dal presidente Enzo Bisconti.
L’associazione è una evoluzione della precedente denominata “Associazione risveglio e riabilitazione Cefalù”. E’ stata riorganizzata – sottolineano i componenti - con l’obiettivo di offrire un servizio non solo ai degenti della riabilitazione ma a pazienti e familiari di tutta la struttura sanitaria.
“Si è concepito un percorso partecipato – ha detto il presidente Albano – che attraverso l’impegno di volontari potrà dar luogo a un ampio programma di solidarietà e di sostegno per pazienti e familiari, soprattutto in quelle situazioni più fragili.
L’ospedale – ha aggiunto il presidente del Cda - non deve solo curare le persone che segue ma anche prendersene cura. Per questo oltre alle figure sanitarie c’è bisogno di una famiglia “virtuale””.
“La prima iniziativa, condivisa con l’Associazione - ha anticipato Albano - sarà realizzata in occasione della Pasqua e con il supporto dell’azienda Fiasconaro di Castelbuono”.

6 vl/com 2016

Pubblicato in Comunicati stampa

Il vescovo di Cefalù, mons. Vincenzo Manzella, domani (mercoledì 1 aprile), presiederà, alle ore 11.30, in occasione della Pasqua, la celebrazione eucaristica nella cappella dell’ospedale “Giglio” di Cefalù. Sarà accompagnato da mons. Sebastiano Scelsi.
L’alto prelato verrà accolto dal commissario straordinario della Fondazione San Raffaele Giglio, Giuseppe Ferrara, dal direttore generale, Vittorio Virgilio e dal direttore amministrativo Carmela Durante.
Al termine della funzione saranno presentate le nuove “vetrate” della Cappella che riassumono, nel messaggio, la mission dell’ospedale.
I bozzetti sono stati realizzati dall’artista Rosmeri Piampiano e riproposti, sulle vetrate, con pellicola sabbiata. Il progetto è stato coordinato dall’architetto Antonella Faraone dell’ufficio tecnico della Fondazione San Raffaele Giglio.
6 vl/com 2015

Pubblicato in Comunicati stampa
Giovedì, 26 Marzo 2015 16:16

Pasqua, il vescovo il 1 aprile al "Giglio"

Il vescovo di Cefalù, mons. Vincenzo Manzella, mercoledì 1 aprile, alle ore 11.30, presiederà, nella cappella dell'ospedale, la santa messa.

La presenza del presule, al "Giglio",  è legata alle iniziative organizzate per la Santa Pasqua.

Il vescovo sarà accompagnato da mons. Sebastiano Scelsi.

Al termine è previsto lo scambio di auguri con il personale e il management.

Leggi qui il programma delle iniziativa pasquali promosse dalla Cappella dell'ospedale.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 2

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Riconoscimenti
Bollini rosa 2016-2017
Bollini rosa 2014-2015
Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna