Login

Accesso Utenti
sabato 10 dicembre, 2022

MEDICO SPECIALISTA IN MEDICINA E CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA

  • Descrizione:

    E' indetta una selezione per titoli e colloquio finalizzata alla creazione di una graduatoria di MEDICO SPECIALISTA IN MEDICINA E CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA da assegnare al servizio di MCAU per il conferimento di contratti a termine e/o per sostituzione di personale dipendente con diritto alla conservazione del posto (D.lgs. n. 81/2015), da assumere con Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale medico dipendente da case di cura, I.R.C.C.S., Presidi e Centri di Riabilitazione.

    La graduatoria resterà valida per anni uno a decorrere dal termine del processo selettivo.

    Per la stipula del contratto di lavoro il candidato deve possedere i requisiti di cui al D.Lgs. n. 81/2015.

  • Posizione: MEDICO SPECIALISTA IN MEDICINA E CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA
  • Data pubblicazione: Martedì, 22 Novembre 2016
  • Data scadenza: Martedì, 06 Dicembre 2016
  • Riferimento: M.MCAU.DET.-2016
  • Ruolo: MEDICO PER MCAU
  • Qualifica: DIRIGENTE MEDICO < 5 ANNI SPECIALISTA IN CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA
  • Requisiti:

    La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi (L. n. 198/2006)

    Possono partecipare alla selezione tutti i candidati che siano in possesso dei seguenti requisiti:

    a) Laurea in Medicina e Chirurgia;

    b) Specializzazione in Medicina e Chirurgia d'accettazione e d'urgenza – equipollenze e affinità ai sensi del Decreto Ministeriale 30 gennaio 1998 e 31 Gennaio 1998 e successive modifiche e integrazioni;

    c) Abilitazione alla professione;

    d) Iscrizione all’albo dell’Ordine Professionale;

    e) Cittadinanza italiana o EU;

    f) Non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali;

    g) Idoneità fisica all’impiego;

    h) curriculum vitae in formato europeo in PDF datato e firmato con firma autografa corredato di copia del documento d'identità;

    i) disponibilità immediata.

    I requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda.

  • Modalità di invio delle candidature:

    Le candidature vanno inviate in via telematica premendo il pulsante “invia candidatura”.

    Saranno considerate le candidature pervenute a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso ed entro e non oltre la data di scadenza prevista.

    Si precisa che saranno presi in considerazione solo ed esclusivamente i curriculum vitae in formato europeo in PDF datati e firmati (firma autografa) corredati di copia del documento d'identità in un unico file, pervenuti per via telematica attraverso il pulsante “invia candidatura”. Altre modalità di trasmissione non saranno tenute in considerazione. Il file PDF deve essere nominato con “cognome.nome” del candidato.

    Nell'esame dei curricula pervenuti, la Fondazione si riserva ogni e più ampia insindacabile facoltà di valutazione in merito ai titoli posseduti dai candidati nonché in merito all'idoneità delle singole candidature a ricoprire la posizione lavorativa di cui al presente avviso di selezione e di chiedere in qualsiasi momento ai candidati di documentare, pena l'esclusione dalla selezione, il possesso dei requisiti richiesti dall'avviso.

    I candidati interessati ambosessi (L. n. 903/1977 e L. n.198/2006), dovranno specificare l'autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.l.gs. n. 196/2003) e l'autocertificazione dei titoli ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 .

    La Fondazione si riserva ogni più ampia valutazione in merito all’idoneità delle candidature alla posizione lavorativa di cui al presente avviso di selezione ed a proprio insindacabile giudizio si riserva, in qualsiasi momento dell'iter selettivo, di sospendere o revocare il presente avviso.

    Il conferimento dell'incarico è subordinato al piano delle assunzioni connesso alle disponibilità finanziarie senza che per i concorrenti insorga alcuna pretesa o diritto.

    In base al numero delle candidature pervenute, la Fondazione si riserva di inserire modalità pre-selettive con test a scelta multipla, al fine di ridurre il numero di candidature da sottoporre a valutazione dei titoli e colloquio.

    I candidati saranno informati sull'iter di selezione tramite comunicazione nel sito www.hsrgiglio.it sezione “Lavora con noi/avvisi di lavoro” e/o tramite e-mail del candidato indicata nel curriculum vitae, con valore di notifica a tutti gli effetti per gli interessati. La data e la sede in cui si svolgeranno eventuali prove e/o colloqui saranno comunicate mediante pubblicazione nel predetto sito web e/o e-mail del candidato. Sarà esclusivo onere e cura di ciascun candidato prenderne visione a mezzo di accesso al sito web e controllo della propria e-mail personale.

    I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove e/o i colloqui nel giorno, nell'ora e nella sede stabilità saranno dichiarati esclusi dalla selezione quale che sia la causa dell'assenza, anche se indipendente dalla loro volontà e dovuta a causa a loro non imputabile.



  • Ti verrà richiesto l'invio di un unico file in formato PDF, quindi ti consigliamo di averlo pronto prima di iniziare la compilazione.

Letto 13262 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Febbraio 2017 09:31

Contatti

Recapiti Telefonici
phone icon +39 0921 920 244
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo

Contrada Pietrapollastra
Pisciotto
90015 Cefalù (PA)

Comunicazioni

Seguici su Linkedin

Linkedin

Modulistica

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2020 2021

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Solvenza
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
Premio Innovazione
Smau 2019
 
coccarda premio 2019