Login

Accesso Utenti
mercoledì 21 agosto, 2019
Fondazione Istituto G.Giglio di Cefalù - Articoli filtrati per data: Febbraio 2012

Il direttore sanitario del San Raffaele Giglio di Cefalù, Salvatore Putiri, ha disposto l'immediata riapertura del servizio di emodinamica. "Sono stati realizzati – ha detto Putiri - gli interventi tecnici e organizzativi programmati per elevare gli standard di sicurezza del paziente". L'unità di cardiologia di Cefalù, diretta da Tommaso Cipolla, esegue, ogni anno, tra i 380 e i 400 interventi di angioplastica, mentre, i ricoveri sono 900 con una occupazione dei posti letto prossima al 100%.

Pubblicato in Comunicati stampa

Torna a ricomporsi nella sua totalità il Consiglio di Amministrazione della Fondazione San Raffaele Giglio di Cefalù, dopo le dimissioni di Renato Botti ex direttore generale del San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Si è insediato, quest'oggi, il quinto consigliere Adelmo Grimaldi, nato a Roma, classe 54 con residenza a Milano, dove è ricercatore all'università Bicocca e componente del Cda del Policlinico del capoluogo lombardo. Il neo consigliere, indicato dal San Raffaele del Monte Tabor, è docente alla Bicocca di organizzazione aziendale e diritto del lavoro. E' anche componente della Commissione unica per i dispositivi medici del Ministero della Salute e del Nucleo di valutazione per investimenti sanitari dello stesso Ministero. "Ho conosciuto questa struttura nel 2005 – ha detto Grimaldi – e rimasi colpito dalla presenza di tanti giovani motivati e con entusiasmo. Il mio impegno sarà profuso a mantenere e far crescere quell'entusiasmo che umanizza la sanità e la rende più vicina al paziente". Il neo componente del board ha partecipato ai lavori del Consiglio presieduto da Stefano Cirillo. "Il prestigio del dottor Grimaldi e la sua capacità in campo sanitario – ha detto Cirillo - arricchiscono questo Consiglio di una professionalità che saprà contribuire a sviluppare i progetti per l'ospedale di Cefalù". Del Cda siciliano fanno parte Gianna Zoppei del San Raffaele del Monte Tabor, il sindaco di Cefalù, Giuseppe Guercio e l'avvocato Massimo Punzi. Alla seduta hanno preso parte il direttore generale Piergiorgio Pomi e i membri del collegio sindacale Alberto Runza e Rizziero Garattini.

Pubblicato in Comunicati stampa

"Il laboratorio di emodinamica del San Raffaele Giglio di Cefalù è stato momentaneamente chiuso per consentire interventi tecnici e organizzativi che eleveranno anche gli standard di sicurezza per il paziente". Lo rileva il direttore sanitario dell'ospedale di Cefalù, Salvatore Putiri, che ne ha disposto la chiusura d'intesa con il responsabile del reparto Tommaso Cipolla. "Contiamo – prosegue Putiri – di ampliare, nel più breve tempo possibile, il numero di presidi sanitari necessari per affrontare ogni tipo di emergenza". "Ci scusiamo – dicono i dirigenti – con i cittadini. Ci impegniamo a realizzare con rapidità quanto stabilito, facendo del nostro meglio per ridurre i disagi". Negli scorsi mesi l'emodinamica di Cefalù è stata inserita dall'Assessorato Regionale alla Sanità nella rete per l'infarto come uno degli "hub" della Sicilia. "Un'attestazione – evidenzia Tommaso Cipolla – del servizio sin qui svolto che registra, fra l'altro, un tasso di complessità degli interventi tra il più alto della Sicilia". L'inserimento della cardiologia di Cefalù nella rete come "hub", comporta l'adeguamento del laboratorio di emodinamica a nuovi requisiti, fra cui la realizzazione di una seconda sala di emodinamica. Per il responsabile dell'unità è, quindi, indispensabile "incrementare il numero del personale dedicato e portare da 4 a 6 i posti letto nell'unità coronarica". I soli interventi di angioplastica dell'unità di cardiologia di Cefalù, effettuati ogni anno, sono tra i 380 e i 400. Sono invece 900 i ricoveri annui del reparto di cardiologia con una occupazione dei posti letto prossima al 100%. La degenza media del reparto è bassa e non supera i 6 giorni. "Il tasso di mortalità – conclude Cipolla – è tra i più bassi d'Italia come si evince dai dati del "Progetto nazionale esiti".

Pubblicato in Comunicati stampa

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Acquisisci contatto WhatsApp
Qr WhatsApp

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

tr style="text-align: center;">Premio Innovazione
Smau 2019 

Premio Innovazione
Smau 2016
Riconoscimenti
Bollini rosa 2016-2017
Bollini rosa 2014-2015
Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio Innovazione
Smau 2019 
coccarda premio 2017 coccarda premio 2019