Login

Accesso Utenti
mercoledì 16 ottobre, 2019
Martedì, 24 Settembre 2019 14:47

sabato 28/9 meeting of ophthalmological

La Fondazione Giglio di Cefalù ospietà sabato 28 settembre, nell'aula multimediale, il convegno di oculistica "West coast Ophthalmological". 

Il meeting prevede diversi momenti di Live Surgery con trasmissione in parallelo in aula e relazioni in plenaria.

Presidente del meeting è il dottor Giuseppe Giunchiglia mentre presidente onorario è il professore Salvatore Cillino. 

L'apertura dei lavori sarà preceduta, alle ore 10, dai saluti del presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano, e dal direttore sanitario Salvatore Vizzi.

Previste due sessioni di lavori con conclusione alle ore 18.

La partecipazione al convegno consente di accedere a crediti formativi ECM.

La segreteria congressuale è curata da Inventa Wide Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica, in basso, il programma.

Pubblicato in Convegni
Lunedì, 05 Agosto 2019 19:39

Progressi in Medicina Nucleare 2.0

Il 20 settembre la Fondazione Giglio ospieterà nell'aula San Gabriele, a partire dalle ore 9,00,  il corso "Advancements in Nuclear Medicine 2.0" organizzato dalla Fondazione Giglio.

Il corso si focalizzerà sugli avanzamenti in Medicina Nucleare in Oncologia, Neurologia e nelle altre discipline come la Cardiologia nucleare. Saranno presenti tra i relatori ospiti la professoressa Laura Evangelista dello IOV di Padova, il professore Sergio Baldari dell'Università di Messina, la dottoressa Chiara Cerami dell'Istituto Maugeri di Pavia e il professore Federico Caobelli dell'Università di Basilea.

Presidente del congresso è il dottor Pierpaolo Alongi responsabile della medicina nucleare della Fondazione Giglio. Il comitato scientifico è invece presieduto da Pierpaolo Alongi, Riccardo Laudicella, Giorgio Russo e Massimiliano Spada.

Il corso ECM per 7crediti è aperto a medici specialisti in Medicina Nucleare, Radiologia, Neurologia, Cardiologia, Oncologia, Urologia, Radioterapia per i TSRM e Fisici Sanitari.

Per informazioni si può contattare la segreteria organizzativa "Sole Blu" all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  '; document.write(''); document.write(addy_text16596); document.write('<\/a>'); //-->\n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. telefono 091.323064

Giovedì, 23 Maggio 2019 13:36

Parla inglese il Giglio di Cefalù

 AL VIA UN CORSO DI FORMAZIONE PER TUTTO IL PERSONALE

Parla inglese l’ospedale di Cefalù o è questo l’obiettivo che si è posto il presidente della Fondazione Giglio Giovanni Albano inaugurando il primo corso di formazione in lingua inglese rivolto a tutto il personale sia sanitario che amministrativo.

“Riteniamo la formazione del personale, non solo in ambito sanitario, fondamentale - ha commentato il presidente Albano - in un’azienda che vuole affrontare nuove sfide e competere in un sistema sempre più globale. La Sicilia - ha aggiunto - per la posizione geografica può diventare riferimento per l’area del mediterraneo anche nel nostro ambito d’azione”.

Ad essere coinvolti nel primo corso di lingua inglese sono già 125 unità tra sanitari e amministrativi suddivisi in classi di vari livelli. Il corso ha la durata di 60 ore e si concluderà il 16 gennaio del 2020.

Il progetto formativo è stato redatto da Maria Cucco dell’Ufficio di presidenza in collaborazione con Beatrice Piazza dell’ufficio formazione. E’ stato finanziato dalla Fonarcom con risorse del fondo interprofessionale.

Non è il solo progetto di formazione già avviato dalla Fondazione Giglio. Al corso di inglese si aggiunge quello di medicina legale realizzato in convenzione con l’Università di Catania, il BLSD e ALS per la gestione delle emergenze.

Tutti i corsi sono realizzati con finanziamenti esterni al bilancio della Fondazione.

25 vl/com 2019

Pubblicato in Comunicati stampa
Giovedì, 14 Marzo 2019 17:01

Aperti lavori convegno medicina legale

PRESIDENTE DEL GIGLIO ALBANO: NOSTRO SOGNO UN CORSO DI MEDICINA A CEFALU’

“Per crescere c’è bisogno di un progetto e di investimenti: Gli investimenti sono iniziati con risorse interne; il progetto, invece, è stato disegnato e deliberato dal Governo regionale e dall’assessore alla sanità Razza che ha dato un mandato alla Fondazione: esitare un bando di evidenza pubblica internazionale che individui un partner privato che ci accompagni nella crescita, nell’implementazione della ricerca, della formazione e dell’offerta sanitaria”. Lo ha detto il presidente della Fondazione Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, aprendo di lavori del convegno “Legge Gelli - Bianco: se ci sei batti un colpo” che vede per due giorni medici legali a confronto al teatro Cicero di Cefalù.

Il nostro sogno - ha aggiunto Albano - è poter attivare un corso di laurea in medicina e chirurgia in questo bellissimo territorio di Cefalù”.

Il presidente Albano, salutando i relatori provenienti da tutta Italia, ha voluto ricordare Paolo Giaccone, medico legale “trucidato dalla mafia perché faceva il suo dovere. A lui va oggi il mio pensiero”. Infine, il presidente del Giglio, ha anticipato, che “la Fondazione è presente, con dei progetti, nella programmazione europea che consentiranno di acquisire nuove tecnologie d’avanguardia”.

A salutare i partecipanti anche il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina. “Lieto - ha detto - di ospitare, in questo scenario, un congresso su tematiche importati legati al rischio clinico e la sicurezza delle cure. Temi di grade attualità che spesso non vengono affrontati con la giusta attenzione”.

Nella prima parte dei lavori anche il saluto dei rappresentati delle associazioni partner del convegno: Assomel, Asmelsi, Famli, Comlas e Psaf e del professore Cristoforo Pomara ordinario di medicina legale all’Università di Catania, responsabile scientifico del convegno unitamente a Valentina Triolo presidente Assomel.

Quindi, la lettura magistrale del professore Vittorio Fineschi, ordinario di medicina legale all’università La Sapienza di Roma su “Il governo del rischio clinico tra evidenze medico legali e programmatiche applicazioni in ambito assistenziale”. Il lavori sono stati coordinati da Valentina Triolo e Eugenia Di Stefano.

12 vl/com 2019

Pubblicato in Comunicati stampa
Venerdì, 16 Novembre 2018 14:05

Formazione: Refertiamo Rm spalla e ginocchio

Corso di formazione E.C.M.

26 gennaio 2019 - Aula San Gabriele Arcangelo, Fondazione G. Giglio di Cefalù, Contrada Pietra Pollastra, 90015 Cefalù PA

RISONANZA MAGNETICA DI SPALLA E GINOCCHIO – REFERTIAMO INSIEME

Presidente del corso: Massimo Midiri
Comitato scientifico: Massimo Galia – Domenico Albano

Faculty:
Domenico Albano, U.O. di Radiologia Diagnostica ed Interventistica, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano
Francesco Di Pietto, Dipartimento di Imaging diagnostico, Ospedale “A. Cardarelli”, Napoli
Luca Maria Sconfienza, U.O. di Radiologia Diagnostica ed Interventistica, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano


Il corso si propone di fornire le conoscenze di di anatomia e semeiotica della risonanza magnetica del distretto della spalla e del ginocchio.
Il corso prevede lezioni teoriche frontali sui principali elementi di anatomia RM e di semeiotica della patologia traumatica e degenerativa di
spalla e ginocchio. Ampio spazio verrà poi riservato alla refertazione di casi RM con patologia di spalla e ginocchio.

Aula San Gabriele Arcangelo, Fondazione G. Giglio di Cefalù, Contrada Pietra Pollastra, 90015 Cefalù PA

Quota di iscrizione: 100 € (iva inclusa) soci SIRM Giovani (under 33); 200 € (iva inclusa) soci SIRM; 250 € (iva inclusa) non soci SIRM.
Numero massimo partecipanti 50 radiologi.


Programma

8:00 Registrazione di partecipanti
8:20 Presentazione del corso (Prof. M. Midiri, Prof. M. Galia )

SPALLA
8:30-9:00 Anatomia e protocolli RM e artro-RM della spalla (Prof. L.M. Sconfienza)
9:00-9:40 Patologia di cuffia dei rotatori (Dr. D. Albano)
9:40-10:20 Instabilità di spalla (Dr. F. Di Pietto)
10:20-10:30 Coffee break
10:30-12:45 Refertazione di casi RM di spalla (Dr. D. Albano, Dr. F. Di Pietto, Prof. L.M. Sconfienza)
12:45-13:30 Lunch

GINOCCHIO
13:30-14:00 Anatomia e protocolli RM del ginocchio (Prof. L.M. Sconfienza)
14:00-14:45 Patologia dei menischi e dei legamenti (Dr. D. Albano)
14:45-15:30 Patologia condrale e osteocondrale (Dr. F. Di Pietto)
15:30-18:00 Refertazione di casi RM di ginocchio (Dr. D. Albano, Dr. F. Di Pietto, Prof. L.M. Sconfienza)
18:00 Consegna ECM e attestato di partecipazione

 

CONTATTI SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:

Tel: 0921 920 244

EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Patrocinio SIRM

Pubblicato in Seminario
Lunedì, 05 Novembre 2018 16:12

Formazione sul carcinoma mammario

Lunedì 19 novembre nella Sala Conferenze della Fondazione Giglio si terrà la conferenza su "stadiazione e follow-up del carinoma mammario" organizzata dalla Fondazione Giglio di Cefalù sotto l'egida del Centro Studi di Senologia.

L'inizio dei lavori è previsto alle ore 9 con i saluti del sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, del presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano, del presidente del Centro studi di senologia, Gugliemo Rizzo e di Carmelo Privitera presidente della Sirm.

Responsabile scientifico dell'incotro, che offre la possibiltià ai medici di maturare credici formativi ECM, è il dottor Ildebrando D'Angelo senologo della Fondazione Giglio.

Fanno parte del comitato scientifico il dottori Massimo Ippolito, Francesco Marletta, Rita Meloni e Paolo Tralongo.

IL PROGRAMMA
8,30 Iscrizione congresso

9,00 Inizio Lavori - Saluto Autorità
Dott. Guglielmo Rizzo (Presidente Centro Studi di Senologia)
Prof. Carmelo Privitera (Presidente SIRM)
Dott. Rosario Lapunzina (Sindaco Città di Cefalù)
Dott. Salvatore Albano (Presidente Fondazione Giglio – Cefalù)

Sessione I: La stadiazione loco-regionale e sistemica
(Moderatori:F. Catalano, I. D’Angelo,G..Rizzo)

9,30 LETTURA – La diagnosi preoperatoria (prof. Gaetano Magro)
T
10,00 Cosa è richiesto al radiologo: uni/multifocalità,;mono/bilateralità,complesso areola capezzolo (V. Cirmi)
10,20 Implicazioni chirurgiche: chirurgica conservativa/radicale simmetrizzazione controlaterale, oncoplastica ( N. Faldetta)
N
10,40 Linfonodo sentinella: nuove metodiche di identificazione (P. Alongi)
10,55 Linfonodo sentinella: esame istologico intraoperatorio (G. Pompei)
11,10 Implicazioni chirurgiche micrometastasi e dissezione ascellare (L.Puzzo)
M
11,25 La stadiazione sistemica preoperatoria (G. Pernice)
11,40 DISCUSSIONE
Focus on
(Moderatori: G. Capodieci, M.Majorana,M.Spada)
12,10 La mastite carcinomatosa (G. Sortino)
12,30 Il carcinoma in gravidanza (G. Scandurra)
12,50 La valutazione della risposta al trattamento chemioterapico neoadiuvante (M.F. Rizzo)
13,10 DISCUSSIONE

13,30 LUNCH

Sessione II: Il Follow-up
(Moderatori:F. Floridia, R. Gennari, G. La Perna, G. Trombatore)
14,30 LETTURA – Quale sorveglianza nel cancro mammario (P. Tralongo)
15,00 Lo psicologo clinico: il trauma psicofisico e sociale (A. Chiarlone)
15,15 Il chirurgo:gestione della ferita e complicanze postchirurgiche (G. Catanuto)
15,30 Il radioterapista: esiti precoci e tardivi (F. Marletta)
15,45 Il radiologo: studio della cicatrice, del cavo ascellare, dell'impianto protesico, della mammella residua e della mammella
controlaterale (C. Ravalli)
16,00 Il chirurgo plastico: valutazione dell'impianto protesico e degli esiti cosmetici (S .D'Arpa)
16,15 Il fisiatra: il linfedema e i deficit funzionali dell'arto superiore (A. Romeo)
16,30 L'oncologo medico: esiti del trattamento medico (S. Sava)
16,45 Il medico nucleare: quale ruolo? (M. Ippolito)
17.00 DISCUSSIONE
17,30 CHIUSURA LAVORI E TEST DI VERIFICA FINALE

Segreteria Scientica: Giovanna Romano e Francedca Ignatti
Per informazioni ed iscrizioni : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quota d'iscrizione euro 35,00 - Crediti ECM personale interno - Per le modalità d'iscrizione clicca qui. 

 

 

 

Pubblicato in Seminario

Si terrà sabato 7 luglio alla Fondazione Giglio di Cefalù un corso di formazione sui progressi in medicina nucleare e in oncologia.

Al centro dei lavori – sottolineano il responsabili scientifici del corso Pierpaolo Alongi e Massimiliano Spada – non solo le nuove modalità di trattamento dei tumori ma anche lo sviluppo di nuovi “strumenti” di diagnosi che richiedono da parte degli specialisti un continuo aggiornamento in linea con gli avanzamenti clinico – diagnostici”.

L’inizio dei lavori è previsto per le ore 9.30, nella sala San Gabriele Arcangelo, con i saluti istituzionali cui seguiranno le relazioni di: Filippo Alongi, Gaspare Arnone, Sergio Baldari, Renato Costa, Ivan Fazio e Antonio Garufo.

Sono previsti, inoltre, gli interventi di Arturo Chiti docente della Humanitas University di Milano e past president della società europea di Medicina Nucleare (EANM), di Maria Picchio docente dell’Università Vita e Salute del San Raffaele di Milano e responsabile ricerca del dipartimento di medina nucleare e Pet/Mri Center e di Massimo Midiri dell’Università di Palermo e presidente del comitato tecnico scientifico del “Giglio”.
Il programma del corso è pubblicato online su www.ospedalegiglio.it

13 vl/com 2018

Pubblicato in Comunicati stampa
Martedì, 05 Giugno 2018 12:05

Trattamento tumore mammella

29 e 30 giugno 2018

Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù 

Corso formativo sul team building/team working in sanità

Studio dello sviluppo e valutazione di un gruppo di lavoro multidisciplinare per il trattamento del tumore alla mammella

Responsabili scientifici Ivan Fazio e Massimiliano Spada

 Il lavoro di squadra costituisce uno strumento operativo fondamentale in ogni contesto organizzativo in quanto buona parte dell'attività professionale medica implica la collaborazione tra persone, ciascuna delle quali è portatrice di un suo contributo peculiare.

Scommettere sulla formazione al lavoro di gruppo significa fornire agli specialisti strumenti metodologici ed operativi per aumentare la loro produttività nelle occasioni in cui si trovano a collaborare con i colleghi.
Il corso ha lo scopo di individuare alcuni momenti caratteristici della vita di ogni team e di mettere a fuoco le modalità più corrette per gestire ciascuna di queste fasi.
Un approccio evoluto di management, orientato a coinvolgere e mobilitare le persone, porta a benefici quali un aumento delle prestazioni e della qualità del lavoro nonché a più elevati livelli di soddisfazione, ed alla liberazione ed utilizzazione delle energie creative latenti nell'organizzazione.
E' indubbio che l'apprendimento dei meccanismi di funzionamento dei gruppi di lavoro costituisce un bagaglio professionale importante per il raggiungimento
degli obiettivi anche in campo sanitario.L'ambito onco-ginecologico offre molti spunti operativi per la costruzione di gruppi multidisciplinari con l'obiettivo comune di offrire alle donne affette da patologia tumorale mammaria la migliore terapia personalizzata.

Il programma 

VENERDÌ 29 GIUGNO 2018
08.30 Registrazione dei partecipanti
09.00 Saluti delle Autorità e presentazione del corso
09.15 Profilassi e trattamento della CINV Bone Health M. Spada
10.15 Ruolo della terapia metronomica nel percorso di cura della neoplasia mammaria metastatica M. E. Cazzaniga
11.15 Coffee break
11.30 Gruppo di lavoro e lavoro di gruppo F. Crapitti
12.00 Definizione e modalità di gestione del team di lavoro multidisciplinare F. Crapitti
13.00 Analisi delle principali difficoltà nelle varie fasi del ciclo di sviluppo di un team di lavoro multidisciplinare F. Crapitti
14.00 Light Lunch
14.30 Sviluppo delle abilità di gestione costruttiva delle possibili conflittualità nell’ambito del team multidisciplinare: ricerca della collaborazione e dell’interdipendenza F. Crapitti
15.30 Sperimentazione dei modelli comportamentali all’interno di simulazioni mediante la discussione “multidisciplinare” e la risoluzione dei conflitti/
test conflict resolution F. Crapitti
16.30 Coffee Break
16.45 Debriefing sul team building e team working F. Crapitti
17.45 Chiusura dei lavori

SABATO 30 GIUGNO 2018
09.00 Evoluzioni del trattamento radioterapico nel carcinoma mammario: conferme e sviluppi I. Fazio
09.30 Stato dell'arte del trattamento del tumore mammario ER-positivo P. Conte
10.00 Esercitazione/simulazione “caso pratico” di team working F. Crapitti
11.15 Coffee Break
11.30 Analisi esercitazione/simulazione e restituzione esito finale F. Crapitti
12.45 Cenni su leadership e performance – lo stile del leader coach F. Crapitti
13.30 Take home message e compilazione questionari ECM

Accreditamento ECM
L’Evento ECM n. 5208 – 225613 è rivolto a n. 25 Medici Chirurghi con specializzazione in: Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Chirurgia plastica e ricostruttiva, Medicina Nucleare, Oncologia, Patologia clinica, Psicologia clinica, Radiodiagnostica e Radioterapia. Ed è inoltre rivolto a Biologi, Infermieri e Farmacisti.
Il Provider ECM Sole Blu srl ha accreditato l'evento e Age.na.s. ha assegnato n. 18 crediti formativi

Faculty

Cazzaniga Marina Elena Milano
Conte Pierfranco Padova
Crapitti Fabio Roma
Fazio Ivan Palermo
Spada Massimiliano Cefalù (PA)

Provider ECM e Segreteria Organizzativa

Sole Blu

Via M. Miraglia, 2 - 90139 Palermo
Tel. 091.323064 - Fax 091.6122736
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Convegni

 

Si terrà il 3 e 4 maggio alla Fondazione Giglio di Cefalù il corso teorico e pratico di ecografia di spalla e caviglia destinato a radiologi, ortopedici, fisiatri e medici dello sport.
Il corso presieduto dal professore Massimo Midiri con responsabili scientifici Domenico Albano e Massimo Galia, si propone di fornire le conoscenze teoriche-pratiche in ambito di ecografia muscolo-scheletrica del distretto della spalla e della caviglia.
Sono previste sezioni teoriche e pratiche dedicate ai principali elementi di anatomia ecografica e di semiotica della patologia traumatica e degenerativa di spalla e caviglia, oltre che sui principali test clinici ortopedici utilizzati per la valutazione di tali distretti.
Una sezione, con prove pratiche, sarà dedicata all’impiego della risonanza magnetica con l’intervento di ortopedici nell’ottica di valutazione del paziente da team multidisciplinare. Tra i relatori Filippo Boniforti, Lawrence Camarda, Fabrizio Candela, Giuseppe Peritore, Gaetano Russo, Luca Maria Sconfienza e Marcello Zappia.
Il corso, che consente di maturare 13 crediti ecm, ha ottenuto il patrocinio della Società italiana di radiologia . L'inizio dei lavori è previsto per le ore 14 di giovedì 3 maggio.
Il programma è pubblicato nella sezione corsi e convegni del sito internet www.ospedalegiglio.it

9 vl/com 2018

 

Pubblicato in Comunicati stampa

Ha registrato grande partecipazione con la completa occupazione dei posti disponbili il corso di formazione per infermiere “Il nursing nella gestione dei dispositivi medici invasivi”, che si è svolto lo scorso 11 aprile al Giglio di Cefalù.

E’ stato organizzato dal servizio infermieristico della Fondazione Giglio, diretto da Stefania Vara, ed ha visto la partecipazione di numerosi infermieri provenienti da diverse aziende sanitarie siciliane.

L'evento formativo, con responsabile scientifico il coordinatore infermieristico, Salvatore Passafiume, ha trattato tematiche di principale interesse nell'ambito dell'utilizzo e della gestione di alcuni tra i più comuni dispositivi invasivi durante l'assistenza infermieristica erogata ai pazienti ricoverati.

Tutte le relazioni in programma sono state svolte da docenti interni afferenti al profilo di infermiere e di coordinatore infermieristico. Tra i docenti: Passafiume, Sergio Emmanuele, Vincenzo Modera, Patriza Calabria Alessandro Amoroso, Claudio Scarpello, Giovanni Utro, Vito Giuliana ed Emanuele Matteini.

Il corso fa parte di una serie di eventi di interesse infermieristico con accreditamento ECM previsti per l'anno 2018 organizzati dal servizio infermieristico della Fondazione Giglio.

Il prossimo evento, coordinato da Stefania Vara, come responsabile scientifico, sarà incentrato sul "Il ruolo dell'infermiere nella prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza sanitaria" ed è previsto per il 09 Maggio 2018.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 5

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Acquisisci contatto WhatsApp
Qr WhatsApp

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Archivio Comunicati Stampa

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Riconoscimenti
Bollini rosa 2016-2017
Bollini rosa 2014-2015
Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio Innovazione
Smau 2019 
coccarda premio 2017 coccarda premio 2019