Login

Accesso Utenti
sabato 08 agosto, 2020

Tumori, in corsa con Race for the cure

Scritto da 

La Fondazione Giglio ha aderito a “Race for the cure” la più grande manifestazione sportiva e non solo per la salute delle donne, organizzata dall’associazione internazionale Susan G. Komen. I fondi raccolti, tramite questa iniziativa, vengono destinati a progetti di sostegno della salute delle donne e in particolare nelle cure oncologiche.

La Race for the cure è infatti dedicata alle Donne in Rosa che stanno affrontando o hanno affrontato il tumore del seno. Madrina della manifestazione è l’attrice Maria Grazia Cucinotta insieme all’attrice Rosanna Banfi.

Quest’anno, per il Coronavirus, si partecipa a distanza e in contemporanea, con una passeggiata di 3 o 5 km nella propria città, quartiere o anche nel tapis-roulant in palestra, raccontando poi la propria “Race” sui social Facebook, Instagram e Tic Tok con l’’hashtag #RFTC2020.

L’appuntamento è per il 25, 26 e 27 settembre correndo in contemporanea in tutti i paesi in cui si svolge la “Race”.

E’ stata creata la squadra della Fondazione Giglio, capitanata da Roberto Gennari direttore dell'unità operativa di chirurgia senologica, a cui ci si può scrivere da questo link con una donazione a partire da 20 euro. Riceverai, a casa, la maglia e lo zainetto della manifestazione.

Iscriviti ora e corri per la vita.

Il numero da inserire,nel format online, per far parte della squadra del Giglio è 1E31090F


Il contributo del direttore generale della Fondazione Susan G. Komen Italia, Bianca Casieri.

 "La Susan G. Komen Italia, di cui ho l'onore di far parte, da 20 anni è in prima linea nella lotta ai tumori del seno. L'importanza della prevenzione è il messaggio che ci impegniamo a far circolare, infatti scoprire un tumore in fase precoce fa la differenza perchè aumenta le possibilità di guarigione e permette di curarsi con terapie meno invasive.

Quest'anno parteciperemo alla Race for the Cure in un modo nuovo, con il coinvolgimento di tutta l'Europa per fare sentire ancora più forte la nostra voce di incoraggiamento e di speranza alle migliaia di donne che si confrontano con la malattia".




Letto 613 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Luglio 2020 11:08
Altro in questa categoria: « Covid-19: test siero e tampone

Codice QR

Acquisisci contatto WhatsApp
Qr WhatsApp

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2020 2021

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
Premio Innovazione
Smau 2019
 
coccarda premio 2019