Login

Accesso Utenti
lunedì 20 maggio, 2024

A partire dalle ore 10 di lunedì 8 febbraio i cittadini siciliani con più di 80 anni - compresi tutti gli appartenenti alla classe 1941 - potranno accedere al form di prenotazione del vaccino anti covid a questo link http://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/

Il sistema online consente di scegliere il Centro vaccinale siciliano più vicino e quindi determinare l’appuntamento per la somministrazione.

Per la prenotazione, oltre ai dati anagrafici, il sistema richiederà anche la tessera sanitaria.

Oltre alla piattaforma online, sarà possibile prenotarsi attraverso un call center dedicato, telefonando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi).

In Sicilia, i cittadini che rientrano in questa fase del target over 80 sono circa 320mila. Si ricorda che il vaccino è gratuito.

Pubblicato in Galleria Fotografica
Mercoledì, 23 Dicembre 2020 15:23

Viene Natale, dona anche tu.

Viene Natale: dona anche tu per i familiari degli operatori sanitari di tutta Italia che hanno perso la loro vita nella lotta al Covid-19

Dona su:

Gofundme (http://gf.me/u/zdgknt)


IBAN: IT78Y0521643260000000091315

Pubblicato in Galleria Fotografica
Martedì, 17 Novembre 2020 16:15

Selezione per anestesisti e infermieri

 

La Fondazione Istituto Giglio di Cefalù ha avviato una selezione per due medici con specializzazione in anestesia e rianimazione da assumere con contratto a tempo indeterminato. Per partecipare occorre inviare la propria candidatura online attraverso il portale della Fondazione Giglio ospedalegiglio.it entro il 2 dicembre.

I candidati ammessi alla selezione saranno sottoposti a una prova scritta e a un colloquio per la formazione di una graduatoria di merito con validità triennale.

La Fondazione, ha inoltre bandito una selezione per infermieri con contratto a tempo determinato e pieno di 36 ore settimanali da impiegare nei reparti e servizi ospedalieri per la gestione dell’emergenza pandemica da Covid-19. La selezione, vista la straordinaria fase emergenziale, consisterà in una valutazione dei titoli posseduti dai candidati e nell’eventuale colloquio tecnico e attitudinale.

L’invio della candidatura dovrà avvenire esclusivamente per via telematica.

Gli avvisi di lavoro per anestesisti e infermieri sono pubblicati integralmente su www.ospedalegiglio.it

77 com/2020

Pubblicato in Comunicati stampa

Riparte domani l’attività sanitaria della Fondazione Giglio sospesa la scorsa settimana dopo un infermiere positivo al Covid-19.

Lo ha reso noto la direzione strategica della Fondazione Giglio di Cefalù al termine di una intensa attività di screening su tutto il personale e sui pazienti grazie al quale sono stati individuati e isolati i contatti positivi.

Riprendiamo, in sicurezza – ha sottolineato la direzione strategica – l’attività di ricovero e ambulatoriale, prolungandola anche nel week end con possibile apertura delle sale operatorie la domenica.

“Rafforziamo il nostro impegno – ha detto il presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano – per dare una risposta di salute sempre maggiore anche in considerazione dell’onere sul fronte Covid-19 a cui sono stati chiamati gli ospedali dell’area metropolitana”.

In questi ultimi giorni sono stati effettuati circa 1200 tamponi molecolari e circa 600 tamponi rapidi che hanno consentito di individuare 15 operatori sanitari positivi al covid-19 e sette pazienti. Tutti afferenti o riconducibili all’area di riabilitazione dove prestava servizio il primo operatore positivo.

I sanitari (6 infermieri, 6 oss e 2 fisioterapisti), asintomatici o paucisintomatici, sono stati posti in quarantena al proprio domicilio, mentre, i pazienti sono stati trasferiti in strutture dedicate al Covid.

“Il tempestivo ed efficace intervento posto in essere – ha concluso Albano - grazie anche all’operatività h. 24 dell’unità di crisi, coordinata dal direttore sanitario Salvatore Vizzi, e alla direzione amministrativa, guidata da Gianluca Galati, che ringrazio, ci ha consentito di ripartire nuovamente in sicurezza”.

Tutti i tamponi sono stati refertati dal laboratorio di biologia molecolare della Fondazione Giglio, attivato ad aprile, diretto dalla biologa molecolare, Maria Andriolo, che si avvale del biotecnologo Maria Enza D’Ippolito.

71 com/2020

Pubblicato in Comunicati stampa

SOSPESA SINO A LUNEDÌ L’ATTIVITÀ NON URGENTE

Tutto il personale della Fondazione Giglio e i pazienti saranno sottoposti nuovamente a tampone naso-faringeo dopo la diagnosi di positività al Covid-19 su un infermiere dell’area di riabilitazione. La decisione è stata assunta dalla direzione strategica della Fondazione Giglio di Cefalù che ha deciso di sospendere l’attività sanitaria non urgente sino a lunedi. In 72 ore dovrebbero essere ultimati tutti i tamponi.

“L’obiettivo – spiega la direzione strategica - è rimettere l’ospedale in sicurezza e garantire la ripresa a pieno regime di tutte le attività”.

L’infermiere, risultato positivo al Covid-19, residente in un comune delle Madonie, dove vi sarebbero stati altri casi, aveva fatto il suo ultimo ingresso in struttura il 2 ottobre sino a tornare, ieri, in modalità drive in, per il tampone, all’apparire dei sintomi febbrili.

Lo screening sul personale e pazienti, già iniziato con i primi 130 tamponi effettuati nell’area di riabilitazione dove l’infermiere presta servizio, ha consentito di individuare un solo paziente positivo, posto in isolamento e in procinto di essere trasferito in un ospedale Covid, oltre a sette sanitari (1 fisioterapista, 4 operatori socio sanitari e 2 infermieri incluso il primo) sempre dello stesso reparto.

Il reparto è già stato sanificato e il personale positivo, tutto asintomatico, è stato inviato in quarantena nelle proprie residenze.

La direzione strategica ha comunque deciso di sospendere le attività non urgenti sino a lunedi “per ripartire in sicurezza”. “Ci scusiamo, pertanto con i nostri pazienti – sottolineano - per eventuali disagi che saranno chiamati a sostenere con lo slittamento di alcune prestazioni”.

Il centro prenotazioni ricontatterà i pazienti interessanti dalla momentanea sospensione delle attività e riprogrammerà le visite specialistiche e i ricoveri.
In dettaglio, sino a lunedì, saranno sospese tutte le attività programmate con il servizio sanitario nazionale e in solvenza quindi i nuovi ricoveri e i pre-ricoveri e l’ambulatoriale. La direzione sanitaria in raccordo con le unità operative procederà, inoltre, alla dimissione protetta di alcuni pazienti con tamponi in uscita.

Tutta l’attività in urgenza, quindi di pronto soccorso e oncologica prosegue regolarmente come nella fase1 del Covid-19.

"Il personale di Giglio – ha sottolineato la direzione strategica – viene sottoposto con cadenza quindicinale, sin dall’inizio della pandemia, ai controlli “covid-19” quindi sierologico e successivo tampone”.

La direzione della Fondazione Giglio ha, infine, invitato i pazienti ad effettuare le prenotazioni solo online o al cup telefonico (0921920502)
69 com/2020

 

Pubblicato in Comunicati stampa

 

Cambiano le modalità per effettuare i tamponi per la diagnosi di Covid-19 alla Fondazione Giglio di Cefalù.

Da lunedì 31 agosto il prelievo naso-faringeo avverrà solo in macchina in modalità “drive through” nell’area attrezzata attivata alle spalle dell’ingresso principale della Fondazione. L’area Covid-19 potrà essere raggiunta solo a bordo della propria autovettura percorrendo la strada perimetrale alla struttura sanitaria.

Gli infermieri eseguiranno i prelievi all’interno dell’autovettura e ritireranno contestualmente il questionario sull’anamnesi Covid inviato precedentemente, solo agli utenti solventi, per whatsapp, e la ricevuta del bonifico bancario. Gli altri pazienti (non solventi) compileranno il questionario in fase di pre-ricovero.

Una nuova modalità organizzativa e gestionale di procedure e percorsi – spiegano dalla Fondazione Giglio – per evitare qualsiasi contatto tra i pazienti che accedono alla struttura sanitaria e quanti devono essere sottoposti a tampone.

La prenotazione per i tamponi in solvenza potrà essere effettuata solo tramite whatsapp inviando un messaggio al 3314048959. Il pagamento della prestazione potrà avvenire esclusivamente con bonifico bancario.

Il referto sarà inviato, nella stessa giornata dell’esame, all’email comunicata al momento della prenotazione. Stesse modalità anche per l’invio della fattura.

Resta invariato il costo del tampone pari a euro 50,00. L’esame viene effettuato dal lunedì al venerdi dalle ore 8.30 alle ore 13 e comunque all’orario comunicato dal Cup del Giglio.

La Fondazione non potrà prenotare tamponi a persone che rientrano da “zone rosse”: Spagna, Malta e Grecia come da ordinanza del Presidente della Regione Siciliana. Questi pazienti saranno presi in carico dalle U.S.C.A.T. territorialmente competenti.

In quattro mesi il laboratorio di biologica molecolare della Fondazione Giglio, diretto da Maria Andriolo, ha eseguito 6.760 tamponi.

60 vl/com 2020

Pubblicato in Comunicati stampa
Lunedì, 20 Luglio 2020 17:10

Covid-19: test siero e tampone

Test sierologico e Tampone in solvenza

 La Fondazione Giglio di Cefalù esegue esami specifici di laboratorio per la diagnosi di Covid-19.


TAMPONE NASO-FARINGEO

Il tampone è necessario per confermare o escludere l’infezione da SARS-CoV2 attravero la ricerca dell'RNA virale. 

E’ un esame rapido, indolore, di biologia molecoare, con il quale viene prelevato, attraverso un bastoncino, con all’estremità un batuffolo di cotone (tipo cotton fioc), un campione del secreto nasale.

Per effettuarlo non occorre la richiesta del medico di famiglia ne una specifica preparazione.

L'esame viene eseguito dal personale infermieristico in modalità drive in o drive throuth a bordo quindi della proprio auto in un'area appositamente allestita e raggiungibile percorrendo la strada perimetrale alla struttura sanitaria. 

Il "test" viene processato dal Laboratorio di Biologia Molecolare della Fondazione Giglio. 

Il costo del tampone, a carico del richiedente, è di euro 50,00. (Non occorre la richiesta del medico di famiglia).

Il tampone si può effettuare SOLO su PRENOTAZIONE da lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13 e il sabato dalle ore 9 alle ore 11.

Deve essere  PRENOTATO ONLINE solo sullo "Sportello di prenotatazione online"  e deve essere PAGATO SEMPRE ONLINE entro e non oltre 24 ore prima dell’esame utilizzando il codice di prenotazione.

E’ fatto obbligo di rispettare l’ORARIO della prenotazione e di esibire al momento dell’esame RICEVUTA DI AVVENUTO PAGAMENTO unitamente al questionario anammesi Covid-19 (link in basso).

L’esito del tampone verrà inviato entro 24 ore dall’effettuazione all'email inserita al momento della prenotazione.


English - Test Covid-19


The examination is performed by the nursing staff in drive in or drive throuth mode on board their car in an area specially set up and reachable along the perimeter road to the health facility.

The cost of the tampon, to be paid by the applicant, is € 50.00. There is no need for a request from a family doctor.

The "test" is processed by the Molecular Biology Laboratory of the Giglio Foundation.

The swab can be made ONLY on RESERVATION from Monday to Friday from 10.30 to h.13 and on Saturdays from h. 9 to h. 11.

It must be BOOKED ONLINE only at the "Online Booking Desk" and ALWAYS PAID ONLINE no later than 24 hours before the exam using the booking code.

It is compulsory to respect the time of the booking and to show the RECEIPT OF PAYMENT MADE together with the Covid-19 anammesi questionnaire at the time of the exam (link below).

The result of the swab will be sent within 24 hours of making it to the email entered at the time of booking.

 


TEST SIEROLOGICO 

Il test sierologico eseguito dal laboratorio analisi consiste in un semplice prelievo ematico che consente di determinare la presenza o meno di anticorpi al Covid-19.

La metodica usata dal laboratorio analisi del “Giglio” è l’Eclia della Roche (elettrochemioluminiscenza) che valuta su siero la presenza di Ig (immunoglobuline) totali (IgG/IgM/IgA) che attestano l’avvenuto contatto o meno con il virus. 

Il test sierologico viene effettuato al costo di euro 17,50 e non occorre la prescrizione del medico di famiglia ne la prenotazione.

Gli orari per eseguire il test sono gli stessi del centro prelievi ovvero dalle ore 7.30 alle ore 10 dal lunedì al venerdì. Il test viene effettuato nella tenda prelievi posta nell’area antistante l’ingresso dell’ospedale.

Il risultato viene consegnato in giornata o nell’arco delle 24 ore successive.

Il referto può essere inviato all’email comunicata al momento dell’accettazione o ritirato allo sportello tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 13.30 e il martedì e il giovedì dalle ore 14 alle ore 16.

In caso di esito positivo il paziente verrà ricontattato per l’esecuzione del tampone.


Test sierologico per ricerca anticopri proteina "spike" post vaccinazione

E’ possibile effettuare al laboratorio d’analisi della Fondazione Giglio il test sierologico per la ricerca di anticorpi specifici per la proteina “spike” del Sars CoV2 per verificare la risposta anticorpale del vaccino.

Il test è consigliato a 10-15 giorni dalla somministrazione del vaccino.
Viene eseguito con un prelievo ematico e consegnato entro le 24 ore. Il costo è di 20,50 euro.

Il referto, se richiesto all’atto dell’accettazione, viene consegnato online tramite il portale di Fondazione Giglio.

L’esame può essere effettuato dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 10.30, senza prenotazione.

La metodica utilizzata elettrochemioluminiscenza. L’unità di misura utilizzata è la BAU/ml (standard internazionale WHO – validato OMS).

E’ possibile richiedere, contestualmente, al laboratorio analisi anche l’esecuzione di un prelievo per la determinazione degli anticorpi totali anti-Sars CoV2 (IgG-IgM) (vedi sopra) che consente di differenziare l’eventuale positività dovuta non alla somministrazione del vaccino ma al contagio da Covid-19. Il costo del test è di euro 15,00 se effettuato contestualmente al primo. Di euro 17,50 se in momento differente.

 

Pubblicato in Attività

La Fondazione Giglio di Cefalù ha aperto ai pazienti esterni la possibilità di effettuare il tampone naso-faringeo con risultato in giornata o al massimo entro le 24 ore. Oltre ai singoli pazienti potranno rivolgersi al Giglio le Residenze sanitarie assistenziali (RSA) che ne avessero necessità.

Il “prelievo” avverrà nella tenda esterna, allestita all’ingresso dell’ospedale, alle spalle della statua di Padre Pio, tutti i giorni dal lunedì’ al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 10.30.

Il costo del tampone, a carico del richiedente, è di euro 50,00. Occorre prenotare tramite il cup solventi allo 0921-920126.

L’utente prima di effettuare il tampone dovrà recarsi allo sportello accettazione del laboratorio analisi, posto sempre all’esterno della struttura sanitaria, per regolarizzare l’iter amministrativo e per il rilascio della documentazione propedeutica al tampone. Comunicando l’email potrà essere richiesto l’invio del referto a mezzo posta elettronica, I tamponi verranno esaminati dal laboratorio di biologia molecolare della Fondazione Giglio diretto da Maria Andriolo.

Il prelievo viene invece eseguito dal personale infermieristico diretto da Stefania Vara.

I tamponi dei pazienti, accettati per il ricovero, restano sempre a carico della Fondazione Giglio.

Al Giglio, dal 22 giugno, in solvenza, è anche possibile effettuare il test sierologico eseguito dal laboratorio analisi (lun - ven. dalle 7.30 alle ore 10) con un semplice prelievo ematico ed esito in giornata.

La metodica usata è l’Eclia della Roche. L’esito del test attesta o meno l’avvenuto contatto con il virus. In caso di positività occorre effettuare il tampone.

Il laboratorio analisi è diretto da Martino Tinaglia.

Pubblicato in Comunicati stampa
Pagina 2 di 3

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Scansiona o clicca sul QR Code e Unisciti al canale di Fondazione Giglio.
Ospedale Giglio Canale WhatsApp QR Code

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Archivio Comunicati Stampa

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2023

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Solvenza
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
Premio Innovazione
Smau 2019
 
coccarda premio 2019