Login

Accesso Utenti
martedì 26 settembre, 2017

Riabilitazione e lungodegenza

L’Unità di Medicina Fisica e Riabilitazione è una struttura complessa con una organizzazione di tipo dipartimentale. Ne fanno parte l’Unità di Risveglio, la Riabilitazione, la Lungodegenza, il servizio di Nursing Riabilitativo, il Servizio di fisioterapia, il Servizio di Riabilitazione neurocognitiva ed il Servizio di neurofisiopatologia.

Svolge attività clinica, di formazione e di ricerca.

In ambito clinico promuove la prevenzione, la cura ed il recupero dell’autonomia, nella fase post-acuta di malattia, attraverso la presa in carico multiprofessionale ed interdisciplinare, secondo programmi definiti dal Progetto Riabilitativo Individuale. Effettua attività di riabilitazione intensiva ad alta specialità, di riabilitazione intensiva e di riabilitazione estensiva, in regime di ricovero ordinario o di ricovero diurno (day-hospital).

In ambito formativo organizza corsi e congressi.
In ambito di ricerca sviluppa progetti sulla fisiopatologia della disabilità.


Unità di Risveglio

L’Unità Risveglio è un’area ad alta specialità riabilitativa istituita con decreto della regione siciliana del 17 Aprile 2007. È deputata al risveglio ed al recupero delle abilità cognitive, psicofisiche e relazionali di pazienti con disturbi di coscienza da trauma cranico, emorragia o anossia cerebrale. Dispone 10 posti letto di tipo semi-intensivo, con assistenza sanitaria 24 ore al giorno e monitoraggio continuo delle funzioni vitali. Fornisce prestazioni riabilitative di alta specialità codificate con il codice 75. Accoglie pazienti provenienti dai reparti di Terapia Intensiva, Neurochirurgia, Cardiochirurgia delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali.


Riabilitazione

È nata il 1° gennaio del 2005. È deputata alla riabilitazione in fase post-acuta dei pazienti con disabilità neurologiche, cardiologiche e pneumologiche. Dispone di 34 posti letto per ricovero ordinario, di 6 posti letto per ricovero diurno (day-hospital) e di un team multidisciplinare composto da neurologi, neurofisiologi, fisiatri, pneumologi, cardiologi, geriatri, psicologi, neuropsicologi, logopedisti, fisioterapisti, infermieri ed operatori socio-sanitari. Fornisce prestazioni di riabilitazione intensiva a carattere multidisciplinare codificate con codice 56.

In seno alla Riabilitazione sono presenti le Unità Funzionali di:

  • Riabilitazione neurologica – è specializzata nella riabilitazione e cura di pazienti affetti da ictus cerebrale, traumi cranici e midollari, disturbi cognitivi e del linguaggio, tumori cerebrali. Accoglie pazienti provenienti dai reparti di neurologia, neurochirurgia, medicina interna, terapia intensiva delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali e fornisce prestazioni di riabilitazione intensiva a carattere multidisciplinare. Applica protocolli individualizzati di riabilitazione neurocognitiva e neuromotoria basati sull’apprendimento e sulla neuromodulazione cerebrale.
  • Riabilitazione Cardiologica – è specializzata nella riabilitazione e cura dei pazienti affetti da patologie cardiache in fase post acuta, da insufficienza cardiaca, sottoposti a trapianto di cuore e ad interventi cardiochirurgici. Accoglie pazienti provenienti dai reparti di cardiologia, cardiochirurgia, medicina interna, terapia intensiva delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali e fornisce prestazioni di riabilitazione intensiva a carattere multidisciplinare. Applica protocolli individualizzati di riadattamento all’esercizio fisico basati sulla valutazione del test cardiopolmonare.
  • Riabilitazione Respiratoria - è specializzata nella riabilitazione e cura dei pazienti affetti da patologie respiratorie in fase postacuta, da insufficienza respiratoria, sottoposti a trapianto di polmone e interventi di chirurgia toracica.. Il personale è esperto di tecniche di ventilazione artificiale. Accoglie pazienti provenienti dai reparti di pneumologia, medicina interna, chirurgia toracica, terapia intensiva delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali e fornisce prestazioni di riabilitazione intensiva a carattere multidisciplinare. Applica protocolli individualizzati di riadattamento all’esercizio fisico basati sulla valutazione del test cardiopolmonare.
  • Riabilitazione Ortopedica – è specializzata nella riabilitazione cura dei pazienti affetti da patologie ortopediche di natura traumatica o post-chirurgica. Accoglie pazienti provenienti dai reparti di ortopedia delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali e fornisce prestazioni di riabilitazione intensiva a carattere multidisciplinare. Applica protocolli individualizzati di recupero neuromotorio.

Unità di Lungodegenza

È dedicata a pazienti “fragili”, con disabilità postacute o croniche non stabilizzate, che necessitano di assistenza clinica e di sorveglianza infermieristica continuativa. Dispone di 14 posti letto, fornisce prestazioni di riabilitazione estensiva od intensiva, codificate con il codice 60, in relazione alle condizioni psicofisiche del paziente. Ha per obiettivo il miglior recupero possibile nelle attività di vita quotidiana. Accoglie pazienti provenienti dai reparti per acuti delle strutture ospedaliere siciliane ed extraregionali per facilitare il rientro al domicilio. Applica i protocolli sanitari ed assistenziali definiti dalle linee guida nazionali.


Attività ambulatoriali

  • Ambulatorio di medicina fisica e Riabilitazione – Alberto Castiglione / Prenotazioni: CUP
  • Ambulatorio di Neurofisiologia – Sergio Bagnato / Prenotazioni: CUP
  • Ambulatorio trattamento con Tossina Botulinica – Giuseppe Galardi /Prenotazioni: 0921 92 01 26

Modalità di ricovero

Il ricovero nei reparti della Medicina Fisica e Riabilitativa è regolamentato da una procedura che prevede l’inserimento del nominativo del Paziente in una lista d’attesa centralizzata a cui si accede previa valutazione della relazione clinica del paziente inviata dal reparto proponente.

In base alle caratteristiche cliniche, il nominativo del paziente viene inserito nella lista di attesa corrispondente al reparto appropriato: Unità di Risveglio, Riabilitazione o Lungodegenza. I pazienti destinati alla Riabilitazione vengono assegnati ai settori neurologico, pneumologico, cardiologico od ortopedico in relazione alla loro prevalente disabilità.

La priorità del ricovero in Unità di Risveglio o in Riabilitazione Riabilitazione tiene conto dell’età del paziente e della durata di malattia: hanno la precedenza pazienti con più giovane età e minore durata di malattia.

La scheda di proposta al ricovero nei reparti della medicina Fisica e Riabilitazione può essere spedita via fax al num. +39 0921 920 253 o per e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Servizio di nursing riabilitativo

Il nursing riabilitativo è un servizio della riabilitazione realizzato da personale infermieristico con competenze per la riabilitazione. Si fa carico dell’accoglienza del malato, dell’organizzazione alberghiera, dell’assistenza sanitaria e delle attività riabilitative finalizzate all’acquisizione delle abilità necessarie per la mobilità (spostamenti letto-sedia-bagno), per la igiene personale e la cura del sé, per l’alimentazione e le funzioni sfinteriche, per il corretto utilizzo degli ausili e protesi, per la gestione della malattia e dei rapporti interpersonali. Il nursing riabilitativo fornisce specifiche competenze nell’Unità di Risveglio, nella riabilitazione neurologica, nella riabilitazione cardiologica e pneumologica, e nella Lungodegenza.


Servizio di Fisioterapia

La Fisioterapia è un servizio della riabilitazione finalizzata al recupero delle capacità motorie. Dispone di una palestra di 500 mq di superficie suddivisa nei seguenti settori: area neuromotoria, area propriocettiva, area occupazionale ed area aerobica. La fisioterapia è articolata in una serie di tecniche, tecnologie e protocolli finalizzati al miglioramento biomeccanico, alle funzioni motorie, all’equilibrio e coordinazione, alle performances ed abilità fisiche. La mobilizzazione articolare, l’allenamento muscolare, gli eserci aerobici, il training della deambulazione, l’addestramento agli ausilii, la robotica, la riabilitazione virtuale, la constraint induced movement theraphy, la terapia occupazionale, quando opportunamente combinate tra loro, sono in grado di determinare recuperi di disabilità inimmaginabili in fase post acuta di malattia.

Il fisioterapista è il promotore di tali programmi; dopo attenta valutazione e corretta diagnosi funzionale, elabora un piano fisioterapico comprensivo di esercizi articolati in relazione alla menomazione ed alla disabilità ed in armonia con il Progetto Riabilitativo Individuale.


Servizio di Riabilitazione Neurocognitiva

È un servizio della riabilitazione finalizzato al recupero delle funzioni cognitive, linguistiche e comportamentali dei pazienti con gravi cerebrolesioni acquisite od altra patologia neurologica. Nello specifico vengono trattati i disturbi della memoria, dell’attenzione, delle funzioni esecutive, del linguaggio e delle funzioni simboliche, del comportamento e della sfera affettiva.

Fornisce prestazioni diagnostiche e riabilitative in ambito cognitivo, logopedico e della deglutizione.


Servizio di Neurofisiopatologia

Il servizio di neurofisiopatologia eroga prestazioni ambulatoriali nell'ambito dell'elettroencefalografia, dell'elettromiografia e dei potenziali evocati. In dettaglio, vengono eseguite le seguenti prestazioni:

  • Elettroencefalogramma
  • Elettroencefalogramma dopo privazione di sonno
  • Polisonnografia
  • Elettromiografia semplice e di muscoli speciali
  • Velocità di conduzione motoria e sensitiva
  • Risposte riflesse (Blink reflex, onda F, riflesso H, riflesso bulbo cavernoso)
  • Stimolazione ripetitiva
  • Potenziali evocati acustici, somotosensoriali, visivi, motori
  • Stimolazione Magnetica
  • Stimolazione elettrica a corrente continua
  • Neuromodulazione corticale
  • Neurofisiologia genito-urinaria (elettromiografia del pavimento pelvico, riflesso bulbo-cavernoso e potenziali somatosensoriali da stimolazione del nervo pudendo)

Terapia con tossina botulinica per il trattamento delle distonie (disfonia spasmodica, blefarospasmo, emispasmo facciale, torcicollo, distonie degli arti) e della spasticità.


Ambulatorio

  • Visita fisiatrica
  • Elettromiografia
  • Elettroencefalogramma
  • Potenziali evocati

Orari:

L'attività si svolge dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00

Ultima modifica il Venerdì, 07 Aprile 2017 12:40

Direzione

Dr Giuseppe Galardi
Responsabile:
Dott. Giuseppe Galardi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Staff 

Contatti

ValentinaGiambelluca
person icon Dott.ssa Valentina Giambelluca
phone icon +39 0921 92 03 57
fax icon +39 0921 92 02 53
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicazioni

    Orario Visite

    Modulistica

      Convegni

      Nessun evento

      Facebook

       

      La Fondazione

      La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

      Continua a leggere...


      Fondazione Istituto
      G. Giglio di Cefalù

      Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
      90015 Cefalù (PA)
      Tel: +39 0921 920 111
      PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      Servizi Online

      I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

      Medico Online
      Referti Online
      Prenotazioni Online

       

      Intramoenia
      Newsletter
      URP

      Premio Innovazione
      Smau 2016
      Riconoscimenti
      Bollini rosa 2016-2017
      Bollini rosa 2014-2015
      Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna