Login

Accesso Utenti
sabato 25 maggio, 2024

Luigi Maria Grimaldi

Informazioni aggiuntive

  • Ruolo: Responsabile dell'Unità operativa di Neurologia
  • Descrizione:

     

    Nato ad Enna il 2 febbraio 1957.

    Laurea in Medicina e Chirurgia, Univ. Catania (110/110 lode) 1981
    Specializzazione in Neurologia, Univ. Catania (50/50 e lode) 1985

    Subito dopo la laurea, nel 1982 iniziava una lunga collaborazione con il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Chicago dove passava vari periodi di formazione e ricerca fino all’inizio del 1988. Nel maggio 1988 rientrava in Italia come Assistente presso il reparto di Neurologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano in cui nel 1992 fondava (e da quel momento dirigeva per 8 anni) l’Unità di Neuroimmunologia del Dipartimento di Biotecnologia (DIBIT). Dopo 13 anni di attività presso l’IRCCS San Raffaele di Milano passava a dirigere per 4 anni il Dipartimento di Neuroscienze dell’Azienda U.S.L. n. 2 di Caltanissetta Dal 1° maggio 2005 ha assunto il ruolo di Primario dell’Unità Operativa di Neurologia dell’Ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù dove è responsabile del locale Centro per la Diagnosi e Cura della Sclerosi Multipla (SM), della Stroke Unit di 1° livello e dell’Unità Valutazione Alzheimer (UVA). In atto segue come responsabile scientifico oltre 30 sperimentazioni farmacologiche nazionali ed internazionali nell’ambito della sclerosi multipla, demenze, morbo di Parkinson, neuropatie disimmuni e sclerosi laterale amiotrofica.

    L’attività clinica nel corso della sua carriera (1981-2008) si è principalmente incentrata sulle malattie croniche e degenerative del sistema nervoso centrale, in particolare quelle su basi neuroimmunologiche (es sclerosi multipla, miastenia gravis, neuropatie periferiche disimmuni), neuroinfettivologiche (es. neuroAIDS, meningiti ed encefaliti virali) e neurogenetiche. Ha fondato e diretto per 8 anni (1992-2000) la prima Unità di Neuroimmunologia Clinica italiana (presso IRCCS San Raffaele di Milano). Ha impiantato e diretto per 4 anni (2001-2005) il primo Dipartimento di Neuroscienze territoriali italiano (presso AUSL2 di Caltanissetta), realizzando e coordinando 2 Centri UVA (Caltanissetta e Gela) ed 1 Centro Sclerosi Multipla riconosciuti dalla Regione Siciliana cui afferivano rispettivamente 1.500 pazienti con disturbi cognitivi e 500 malati di sclerosi multipla. Ha proposto, curato e contribuito ad istituire la prima C.R.O. (Organizzazione di Ricerca Clinica) pubblica italiana presso l’AUSL2 di Caltanissetta in cui ha servito come Direttore Medico e Coordinatore Scientifico; tale istituto ha gestito in 2 anni 14 sperimentazioni cliniche producendo un fatturato “fuori budget” aziendale di circa €300.000 ed è stato preso come modello dal Ministero della Salute per la definizione della nuova normativa in materia di C.R.O. pubbliche promulgata dal Ministero nel 2004. Al San Raffaele di Cefalù è preminente, invece, l’attività inerente le malattie demielinizzanti del sistema nervoso centrale, con un Centro SM che segue continuativamente oltre 1.000 pazienti, un’UVA con circa 400 pazienti ed una Stroke Unit di recente istituzione (11/2012).

    Per quanto riguarda l’attività di ricerca clinca e di base, è stato Research Associate in Neuroimmunology presso The University of Chicago, Division of Biological Sciences and Pritzker School of Medicine, Chicago, Illinois (4/83-7/84; 6/86-2/88 e 8/90-7/91); Visiting Scientist, Department of Virology and Immunology, Southwest Foundation for Biomedical Research, San Antonio, Texas (ottobre/90); Assistente-Ricercatore IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano (5/88-7/90 e 8/91-4/92); Aiuto Caposezione - Responsabile Unitá di Neuroimmunologia, Dipartimento di Biotecnologie (DIBIT), IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano (5/92 – 14/2/00 e 8/3/00 – 11/00); Staff Member, Basic Science Center for Neurobiology, Giovanni Armenise - Harvard Foundation (1997–2000). Ha partecipato come sperimentatore o Principal Investigator a numerosi studi di fase 1, 2, 3 e 4 condotti secondo le Good Clinical Practice (GCP).

    L'attivitá scientifica del Dr. Grimaldi nel periodo 1985-2012 é stata sostenuta da circa 40 finanziamenti a lui intestati da parte di enti ed organizzazioni pubblici e privati. E’ inoltre autore di 385 contributi scientifici [291 in lingua inglese (136 articoli, 11 capitoli, 144 abstract) e 94 in italiano (34 articoli, 8 capitoli, 52 abstract)] su libri e riviste scientifiche nazionali ed internazionali. Il suo Impact Factor cumulativo è di 753,916 (media: 5,669). Ha prestato ripetutamente la sua opera come revisore scientifico per le riviste “Annals of Neurology”, “Brain”, “Journal of Neurologo, Neurosurgery and Psychiatry”, "European Journal of Neuroscience", "Journal of Neuroimmunology", "Human Gene Therapy", “Journal of the Neurological Sciences”, “European Journal of Neurology”, "Italian Journal of Neurological Sciences", “Annals of Medicine” e "Journal of Medical Primatology", nonché per l’Istituto Superiore di Sanitá (Progetto AIDS, Progetto SM e Progetto Tubercolosi), per il M.U.R.S.T. (Neurobiologia), per l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), la Federazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) e per il Telethon Italia. E’, inoltre, stato relatore a 116 congressi nazionali ed internazionali. E’ Responsabile Scientifico del Progetto Nazionale di Ricerca Ministeriale “FAST MAD” (Farmacobiologia, Standardizzazione Clinica e Modelli Assistenziali per la Malattia di Alzheimer) finalizzato alla lotta contro le demenze.

    Ha partecipato come “Principal Investigator” a numerose sperimentazioni cliniche internazionali per lo sviluppo di vari trattamenti per la sclerosi multipla (oltre 40), il morbo di Alzheimer (6), il morbo di Parkinson (2) e la sclerosi laterale amiotrofica (1).

    E’ stato membro del Comitato Etico aziendale presso l’AULS2 di Caltanissetta (2001-2005) e la Fondazione Istituto San Raffaele “G. Giglio” di Cefalù (2006-2010).

    La sua attività didattica comprende attività di Professore a Contratto in "Neuroimmunopatologia", "Metodiche istologiche ed istochimiche nella diagnosi delle malattie neuromuscolari", "Aspetti particolari di biofisica del Sistema Nervoso”, "Neuroimmunologia clinica e sperimentale", "Clinica delle malattie neurologiche trasmissibili" e "Clinica Neurologica" presso la Scuola di Specializzazione in Neurologia, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Milano negli anni 1990/2000. Tutor della Scuola di Specializzazione in Neurologia, Università di Catania a partire dall’anno accademico 2012/2013

    E’ attualmente membro delle seguenti società ed organizzazioni biomediche: American Academy of Neurology (AAN), European Neurological Society (ENS), New York Academy of Sciences, American Association for the Advancement of Science (AAAS), International Society for Neuroimmunology (ISNI), Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI), della Societá Italiana di Neurologia (SIN) e della Sezione Demenze della SIN (SIN-DEM).

    Ha ricevuto le seguenti menzioni accademiche e premi: Visiting Scientist of the Kroc Foundation, Brain Research Foundation, Chicago, IL, USA (1986); Premio "La valigia dell'Intelletto", Associazione per la Promozione delle Ricerche Neurologiche (ARIN) (1989); Borsa di Studio Associazione Italiana Sclerosi Multipla (1990); Borsa di studio Istituto Superiore di Sanitá finalizzata alla lotta all'AIDS (1990 e 1991); Premio per il miglior contributo scientifico al Congresso dell’European Neurological Society (ENS), Rodi (Grecia) (1997); Premio “We Serve”, Lions Club Leonforte/Nicosia (EN) (2000); Premio “FontanaArte” come “Milanese dell’anno”, Milano (2000).


Letto 136137 volte

Direzione

Dott. Luigi Maria Grimaldi
Responsabile:
Dott. Luigi Grimaldi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Staff 

Contatti

Informazioni di contatto:

Segreteria
person icon Dr.ssa Ileana Castiglia
phone icon +39 0921 920 340
fax icon +39 0921 920 405
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Coordinatore Infermieristico
person icon Dr.ssa Anna Maria Aleccia
phone icon +39 0921 920 138

Pubblicazioni

    Orario Visite

    Modulistica

      Facebook

       

      La Fondazione

      La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

      Continua a leggere...


      Fondazione Istituto
      G. Giglio di Cefalù

      Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
      90015 Cefalù (PA)
      Tel: +39 0921 920 111
      PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2023

      Servizi Online

      I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

      Medico Online
      Referti Online
      Prenotazioni Online

       

      Solvenza
      Newsletter
      URP

      Premio Innovazione
      Smau 2016
      Premio Innovazione
      Smau 2017
      Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
      Premio Innovazione
      Smau 2019
       
      coccarda premio 2019