Login

Accesso Utenti
mercoledì 16 gennaio, 2019
Fondazione Istituto G.Giglio di Cefalù - Articoli filtrati per data: Maggio 2012

Il Consiglio di Amministrazione del San Raffaele Giglio di Cefalù è e resta in carica con pieni poteri, definiti dallo statuto vigente. Lo precisa la stessa Fondazione siciliana. Non ci sono consiglieri dimissionari e, come programmato, nel mese di giugno verrà approvato il bilancio consuntivo, per il terzo anno consecutivo, per la gestione corrente, in pareggio. La Fondazione sottolinea, inoltre, che tutte le attività sanitarie proseguono regolarmente e a regime. Le prestazioni oggetto della convenzione con il San Raffaele di Milano, disdetta dalla nuova proprietà in capo alla Velca SpA, saranno affidati, al termine di questo rapporto, ad altri partner esterni come per alcuni servizi di anatomia patologia e di genetica.

Pubblicato in Comunicati stampa

I referti del laboratorio analisi del San Raffaele Giglio di Cefalù potranno essere visualizzati, scaricati e stampati direttamente dal computer di casa senza più dover tornare in ospedale. Firmati digitalmente, hanno valenza sia sotto il profilo medico che legale. Il nuovo sistema è stato realizzato e messo in rete dai sistemi informativi dell'ospedale di Cefalù con la collaborazione della Eliospacs. "Un modo per avvicinare l'ospedale al territorio – ha commentato il presidente del San Raffaele Giglio, Stefano Cirillo - e andare incontro all'utenza offrendo un servizio a domicilio". "E' stato creato un portale - ha spiegato il responsabile dell'IT, Giuseppe Franco – che consente ai cittadini di avere accesso, in maniera rapida e sicura, anche sotto il profilo della privacy, ai risultati subito dopo la loro elaborazione anche quando gli uffici sono chiusi". I passaggi per arrivare a visualizzare il referto online sono brevi e semplici. Al momento dell'accettazione, allo sportello, l'utente riceve un identificativo "Id" pratica che verrà richiesto per accedere al portale, in area protetta come avviene per le transazioni bancarie. Insieme all'Id pratica l'utente dovrà inserire il codice fiscale. A questo punto il sistema genera un sms con password inviata, in tempo reale, al numero di cellulare comunicato all'accettazione. L'inserimento della password completa quindi le operazioni di autenticazione per poter visualizzare, salvare o stampare, il referto validato con firma digitale. Il documento resta consultabile per 30 giorni dal caricamento a sistema. Il servizio è gratuito per gli utenti. Al portale consegna referti, alla cui realizzazione ha collaborato anche Francesco Brocato dei sistemi informativi del San Raffaele Giglio, si accede da un "link" pubblicato sull'homepage del sito internet della Fondazione www.fondazionesanraffaelegiglio.it "L'attivazione di questo servizio – ha sottolineato il responsabile del laboratorio analisi, Martino Tinaglia - è un'ulteriore dimostrazione della volontà della Fondazione di venire incontro alle esigenze del territorio, per una sanità sempre più a portata di cittadino". "E' solo un primo passo – ha concluso Franco – di un progetto più ampio che ci porterà, con nuove implementazioni, alla consegna di tutti i referti (radiologici, visite specialistiche ecc.) e del fascicolo sanitario elettronico direttamente online". Il laboratorio analisi del "San Raffaele Giglio" di Cefalù effettua, ogni anno, 170 mila prestazioni ambulatoriali per utenti esterni e 700 mila per pazienti ricoverati. Conta su uno staff tra tecnici, medici, biologi, infermieri e amministrativi di 18 unità.

Pubblicato in Comunicati stampa

La gestione dello scompenso cardiaco acuto è il tema della conferenza che si terrà, domani (sabato 26 maggio), a partire dalle ore 9, presso la sala conferenze dell'Hotel Costa Verde di Cefalù. All'incontro, organizzato dall'unità operativa di cardiologia della Fondazione Istituto San Raffaele Giglio di Cefalù, diretta da Tommaso Cipolla, partecipano circa settanta professionisti tra medici ed infermieri. Nel corso dei lavori sarà presentata una cartella clinica informatizzata per la gestione dei pazienti ricoverati per scompenso cardiaco acuto. Tale sistema renderà possibile, grazie ad un team multidisciplinare dedicato, seguire il paziente durante tutto il suo percorso assistenziale, anche dopo la sua dimissione. "Avere creato delle procedure aziendali per la gestione dello scompenso cardiaco acuto – afferma il responsabile scientifico del corso Gaetano Ferrara – innalza notevolmente gli standard di cura, attraverso un sistema di gestione delle risorse patrocinato dalla joint commission nazionale". La giornata di formazione è inserita nel programma ECM per la formazione continua in medicina.

Pubblicato in Comunicati stampa

In occasione della festa della Mamma la Fondazione San Raffaele Giglio ha organizzato una manifestazione a sostegno del Punto Nascite dell'ospedale di Cefalù e per far conoscere i servizi offerti. L'appuntamento si svolgerà domenica 13 maggio (dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19) in Piazza Duomo, a Cefalù, dove sarà allestito uno stand. "Vogliamo rassicurare in una giornata particolare - ha detto la ginecologa Roberta Matrone - il territorio sulla piena operatività dell'area materno infantile. Tutte le attività di ambulatorio e dell'ostetricia hanno sempre mantenuto un elevato standard di qualità e siamo grati a tutte le mamme che in questi anni hanno potuto apprezzare il nostro lavoro. A loro è dedicata questa giornata". Durante la manifestazione verrà distribuito materiale informativo sul reparto sintetizzato nel pieghevole "Voglio nascere a Cefalù". Il personale addetto risponderà alle domande delle future partorienti. Sono previsti, inoltre, momenti di intrattenimento per i più piccoli con simpatici gadget. La giornata è promossa dalla ginecologia dell'ospedale di Cefalù in collaborazione con la direzione comunicazione della struttura. "Voglio ringraziare – ha concluso il responsabile dell'unità operativa, Luigi Marsala - il personale del nostro reparto, infermieristico, ostetrico e medico per l'impegno e la dedizione con cui, quotidianamente, svolge il proprio lavoro".

Pubblicato in Comunicati stampa

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Acquisisci contatto WhatsApp
Qr WhatsApp

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Riconoscimenti
Bollini rosa 2016-2017
Bollini rosa 2014-2015
Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna
Premio Innovazione
Smau 2017
 
coccarda premio 2017