Login

Accesso Utenti
mercoledì 16 gennaio, 2019

IL PRESIDENTE ALBANO: RIDUCIAMO LE LISTE D’ATTESA E PAZIENTI DIMESSI IN GIORNATA

I pazienti sottoposti a coronarografia diagnostica per accesso radiale potranno essere dimessi nella stessa giornata dell’esame. La Fondazione Giglio di Cefalù ha attivato una “lounge radiale” con due postazione dedicate alle procedure percutanee elettive.

Il paziente non dovrà più essere ricoverato per essere sottoposto alla coronarografia ma il tutto avverrà in giornata, in day hospital.

“Questo – ha sottolineato il presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano - ci consentirà di realizzare vantaggi plurimi. In primis il paziente non dovrà più pernottare in ospedale, avremo un impatto favorevole sulla diminuzione dei giorni di degenza e sui costi a carico del servizio sanitario e non di meno la riduzione delle liste d’attesa potendo incrementare il numero di procedure”.

La lounge radiale è stata attivata all’interno del reparto di cardiologia diretto da Tommaso Cipolla. A gestire la nuova attività è il responsabile del servizio di emodinamica, Mariano Becchina.

I pazienti potranno accedere alla lounge radiale attraverso prescrizione del medico di famiglia con l’indicazione di esame coronarografico, prescritto dallo specialista. Lo stesso sarà prenotabile attraverso il Cup della Fondazione (0921920502).

A spiegare il percorso che dovrà seguire il paziente è il dottor Becchina. “All’arrivo in ospedale – ha detto - sarà sottoposto agli esami ematochimici di routine, quindi ad un elettrocardiogramma e a seguire, in sala di emodinamica, verrà effettuata la coronarografia con accesso dall’avambraccio. Se l’esito non comporterà alcuna procedura interventistica verrà riaccompagnato nella lounge radiale. Qui verrà nuovamente sottoposto ad elettrocardiogramma di controllo e dovrà attendere dalle 4 alle 6 ore sino all’emostasi dell’accesso radiale con il graduale sgonfiamento del bendaggio”.

“E’ stato creato un percorso ben definito – ha evidenziato Tommaso Cipolla - che pone grande attenzione al paziente, preso in carico dall’equipe di cardiologia. Il paziente sarà dimesso solo dopo una rivalutazione del cardiologo e all’assenza di complicanze”.
36 vl/com 2018

Nella foto al centro il presidente Giovanni Albano tra il dottor Mariano Becchina e la responsabile del servizio infermieristico Stefania Vara con gli infermieri Donatella Lo Presti e Liborio Scaccia

Pubblicato in Comunicati stampa
Martedì, 11 Dicembre 2018 13:16

Torna l'Influ-day il 13 dicembre

Prevenire l'influenza come e quando vaccinarsi se ne parlerà anche quest'anno in occasione dell'Influ-day, giornata promossa dall'Assessorato Regionale della Salute per giovedì 13 dicembre alla quale ha aderito la Fondazione Giglio.

"L'invito - ha detto il presidente del Giglio Giovanni Albano - è sempre quello di vaccinarsi sia per prevenire l'influenza che le complicanze particolarmente rischiose in pazienti già provati da altre severe patologie".

Giovedì, nella giornata dell'Influ-day, dalle ore 9 alle ore 12 nell'area di ingresso della Fondazione sarà allestito un punto informativo curato dalla responsabile del servizio infermieristico Stefania Vara con l'infermiere coordinatore Salvatore Passafiume e dell'infermiere epidemiologo Emanuele Matteini.

A coordinare le iniziative della giornata il dottor Michele Andrea Mazzola della direzione sanitaria.

Alle ore 11.30 è previsto un momento informativo in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Giglio, curato dal responsabile della comunicazione dell'Istituto, Vincenzo Lombardo. Si parlerà dei vaccini e di come prevenire l'influenza. piccoli consigli per "non farti influenzare" come recita la campagna di comunicazione dell'Assessorato regionale della Salute.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 14 Novembre 2018 11:04

Rassegna stampa assunti 14 infermieri

Pubblicato in Rassegna Stampa
Lunedì, 12 Novembre 2018 16:49

Assunti 14 infermieri

Quattordici infermieri sono stati assunti dalla Fondazione Giglio di Cefalù con contratto a tempo indeterminato.

Nel pomeriggio sono stati sottoscritti i contratti alla presenza del presidente, Giovanni Albano, della responsabile del servizio infermieristico, Stefania Vara e del responsabile delle risorse umane Salvatore Greco. I neo assunti fanno parte dell’ultima selezione per infermieri che si è conclusa il 26 ottobre.

“Sono risorse – ha detto il presidente Albano – che andranno a coprire la dotazione organica della Fondazione, rafforzeranno i servizi dell’Istituto e ci aiuteranno a garantire maggiore attenzione al paziente”.

Albano ha, inoltre, tenuto a sottolineare l’ulteriore soddisfazione del management della Fondazione “nell’aver voluto, sin da subito, applicare il contratto a tempo indeterminato che darà – ha rilevato – certezza, dignità e serenità al futuro di questi giovani professionisti”.

29 vl/com 2018

Pubblicato in Comunicati stampa
Martedì, 02 Ottobre 2018 12:06

Nuovo centro prelievi

Pubblicato in Rassegna Stampa
Lunedì, 01 Ottobre 2018 16:06

Nuova area prelievi al Giglio

E’ stata aperta quest’oggi la nuova area del centro prelievi della Fondazione Giglio di Cefalù.

“Uno spazio più accessibile e confortevole – ha detto il presidente Giovanni Albano – per accogliere al meglio i nostri pazienti. Ringrazio l’ingegnere Giuseppe Franco responsabile dell’ufficio tecnico, il vice direttore sanitario Salvatore Putiri con la responsabile del servizio infermieristico Stefania Vara per la tempestività con cui hanno portato a termine questo intervento”.

La nuova area è ubicata al piano terra. Dispone di due sportelli per l’accettazione e la consegna dei referti, che possono essere richiesti anche online, un’ampia sala d’attesa, l’accesso alla sala prelievi con due postazioni e due servizi igienici.

Il centro prelievi accoglie ogni giorno una media di 100 utenti. “Sviluppiamo ogni anno – ha sottolineato il responsabile del laboratorio d’analisi, Martino Tinaglia – circa 1 milione di parametri analitici che ci vengono richiesti sia per pazienti interni che esterni”.

Il laboratorio analisi è diviso in più settori, fra questi una branca è dedicata alla chimico-clinica, una alla batteriologia, una agli esami di autoimmunità, ematologia e coagulazione e un’altra a test vari specialistici fra cui quelli per la neurologia (disturbi cognitivi, Alzheimer, diagnosi precoci tumorali ecc.).

“L’impegno del laboratorio è quello di ampliare la gamma degli esami effettuati – ha concluso Tinaglia – per dare risposte sempre più puntuali ai pazienti”.

Il centro prelievi è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 10 e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle ore 16. I referti si possono ritirare ogni giorno sino alle ore 13.

23 vl/com 2018

Pubblicato in Comunicati stampa
Giovedì, 20 Settembre 2018 16:36

Assunti 32 infermieri precari

Pubblicato in Galleria Fotografica
Giovedì, 20 Settembre 2018 16:17

Stabilizzati 32 infermieri precari

IL PRESIDENTE ALBANO “LE PERSONE SONO LA FORZA DI QUESTO ISTITUTO”

Contratto a tempo indeterminato per trentadue infermieri precari della Fondazione Giglio di Cefalù.
Oggi la firma alla presenza del presidente della Fondazione Giovanni Albano, del responsabile delle risorse umane, Salvatore Greco e della coordinatrice del servizio infermieristico, Stefania Vara.
Abbiamo voluto dare, in questi primi mesi – ha detto il presidente Albano – la priorità alle persone che sono la forza di questo Istituto. Noi abbiamo il dovere – ha aggiunto rivolgendosi al personale - di dare sicurezza al vostro futuro e voi, con il vostro lavoro, ai nostri pazienti”.
Quindi l’invito “di mettere sempre al centro il paziente” sottolineato dal responsabile del personale.
“Quando una risorsa della Fondazione da noi formata va via – ha affermato la coordinatrice infermieristica Vara - diminuisce la qualità dell’assistenza sanitaria. Non potevamo permettercelo e non ce lo siamo permessi grazie al presidente e all’ufficio personale che hanno risposto concretamente alla nostra richiesta di stabilità”.
Albano ha anche anticipato che si sta procedendo alla conferma di contratti a tempo indeterminato per le altre professioni sanitarie della Fondazione.
“E’ stato possibile effettuare la conferma di questo personale – ha concluso il responsabile delle risorse umane - nel rispetto del decreto legislativo 81/2015”.

21 vl/com 2018

Pubblicato in Comunicati stampa

Ha registrato grande partecipazione con la completa occupazione dei posti disponbili il corso di formazione per infermiere “Il nursing nella gestione dei dispositivi medici invasivi”, che si è svolto lo scorso 11 aprile al Giglio di Cefalù.

E’ stato organizzato dal servizio infermieristico della Fondazione Giglio, diretto da Stefania Vara, ed ha visto la partecipazione di numerosi infermieri provenienti da diverse aziende sanitarie siciliane.

L'evento formativo, con responsabile scientifico il coordinatore infermieristico, Salvatore Passafiume, ha trattato tematiche di principale interesse nell'ambito dell'utilizzo e della gestione di alcuni tra i più comuni dispositivi invasivi durante l'assistenza infermieristica erogata ai pazienti ricoverati.

Tutte le relazioni in programma sono state svolte da docenti interni afferenti al profilo di infermiere e di coordinatore infermieristico. Tra i docenti: Passafiume, Sergio Emmanuele, Vincenzo Modera, Patriza Calabria Alessandro Amoroso, Claudio Scarpello, Giovanni Utro, Vito Giuliana ed Emanuele Matteini.

Il corso fa parte di una serie di eventi di interesse infermieristico con accreditamento ECM previsti per l'anno 2018 organizzati dal servizio infermieristico della Fondazione Giglio.

Il prossimo evento, coordinato da Stefania Vara, come responsabile scientifico, sarà incentrato sul "Il ruolo dell'infermiere nella prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza sanitaria" ed è previsto per il 09 Maggio 2018.

Pubblicato in Notizie

Donazione del Leo Club Capo D'Orlando per le sale pediatriche dell'area di emergenza dell'ospedale Giglio di Cefalù.

I giovani del Leo grazie all'iniziativa Leo4Children, hanno portato avanti per tre anni, una campagna di raccolta fondi nelle piazze italiane che ha consentito di acquistare dei kit donati a diversi ospedali.

Una iniziativa a sostegno di bambini e mamme che vivono un particolare momento di criticità per migliorarne la qualità di vita durante la permanenza in ospedale.

Al Giglio di Cefalù è stato donato un kit con nebulizzatori, bilancia pesa bambini, materiale per test diagnostici, giochi, tavolo gioco per bambini, materiale didattico e di cancelleria e una tv 32 pollici. ca

Ad accogliere i rappresentati del Leo Club (Andrea Germanà, Francesca Germanà e Mattero Rifici), sono stati il responsabile del pronto soccorso del Giglio, Rosario Squatrito, la responsabile del servizio infermieristico Stefania Vara, la pediatra Anna Costa e l'infermiere Cristiano Lo Monaco.

Il Leo Club Capo d'Orlando ha espresso soddisfazione per il risultato raggiunto grazie alla solidarietà di tanti cittadini orlandini che hanno aderito alla campagna con una donazione.

 Soddisfazione ricambiata con la gratitudine della Fondazione Giglio per l'attenzione posta alla struttura sanitaria e in particolare a i più piccoli.

 

Pubblicato in Galleria Fotografica
Pagina 1 di 2

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Acquisisci contatto WhatsApp
Qr WhatsApp

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Intramoenia
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Riconoscimenti
Bollini rosa 2016-2017
Bollini rosa 2014-2015
Premio innovazione SMAU 2016 Ospedale Donna Ospedale Donna
Premio Innovazione
Smau 2017
 
coccarda premio 2017