Login

Accesso Utenti
martedì 21 maggio, 2024

A Castelbuono due giorni su cardiopatia e complicanze neurologiche

Scritto da 

La cardiopatia e le complicanze neurologiche saranno al centro di un congresso, organizzato dal San Raffaele Giglio di Cefalù con la collaborazione dell'Ismett, che si terrà domani, (venerdì 26), e sabato 27 febbraio, nella sala conferenze dell'Abbazia Sant'Anastasia di Castelbuono. Le due giornate di studio vedranno la partecipazione di 80 medici tra cardiologi, pneumologi, neurologi, fisiatri, internisti e medici generali. Tra questi sono attesi gli interventi di Giancarlo Comi, dell'Università Vita e Salute del San Raffaele di Milano, di Gianfranco Sinagra, dell'Università di Trieste, e di Alessandro Giustini, presidente della società europea di medicina fisica e riabilitativa (ESPRM). I lavori saranno aperti domani, alle 8.30, dal saluto di Giuseppe Galardi, responsabile dell'unità operativa di riabilitazione del San Raffaele Giglio e moderati dal professore Guido Pozza. "Tratteremo della cardiopatia e delle sue complicanze neurologiche - afferma Galardi - perchè vogliamo dare al paziente un approccio globale, tracciando un percorso unico tra le varie discipline mediche che va dalla prevenzione al reinserimento sociale, attraverso le fasi della diagnosi, della terapia e del recupero. E' importante non dimenticare che il paziente è, prima di tutto, una persona". Galardi sottolinea, inoltre, "l'elevato rischio cardiovascolare a cui si va incontro per gli stili di vita della nostra società". Responsabili scientifici delle due giornate congressuali, inserite nel programma nazionale per la formazione degli operatori della sanità (ECM), sono i medici: Tommaso Cipolla, Francesco Clemenza e Giuseppe Galardi. La partecipazione consentirà di ottenere nove crediti formativi.

Letto 1467 volte Ultima modifica il Venerdì, 20 Giugno 2014 13:17
Vota questo articolo
(0 Voti)

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Scansiona o clicca sul QR Code e Unisciti al canale di Fondazione Giglio.
Ospedale Giglio Canale WhatsApp QR Code

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Archivio Comunicati Stampa

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2023

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Solvenza
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
Premio Innovazione
Smau 2019
 
coccarda premio 2019