Login

Accesso Utenti
martedì 21 maggio, 2024

Al San Raffaele Giglio nuovo trattamento biotecnologico

Scritto da 

Applicato al San Raffaele Giglio di Cefalù un innovativo trattamento biotecnologico per il Parkinson in stato avanzato. Il nuovo sistema, riservato ai pazienti con Parkinson in uno stadio più grave, è stato utilizzato, per la prima volta, dall'unità operativa di Neurologia del San Raffaele Giglio di Cefalù, su una donna 65enne affetta da oltre 5 anni da questa malattia. Viene introdotto un sondino per via addominale, direttamente nel primo tratto dell'intestino, per la diffusione calibrata e controllata del farmaco (L-DOPA) attraverso un piccolo apparato elettronico, fornito allo stesso paziente, che in questo modo gestisce il rilascio della medicina in quantità ottimali per mantenere sotto controllo costante i sintomi della malattia. Il trattamento viene eseguito dall'unità di neurologia diretta da Luigi Grimaldi in collaborazione con il servizio di endoscopia, coordinato da Dario Raimondo. "Questa tecnica â", afferma Giorgio Di Raimondo, referente per i disturbi del movimento presso la Fondazione cefaludese â", consente ai malati di Parkinson in fase avanzata di recuperare una soddisfacente mobilità, limitando significativamente alcuni dei principali effetti collaterali di altre terapie, che sono talvolta causa di movimenti incontrollati del corpo, di allucinazioni e di performance motorie non ottimali". "L'ospedale di Cefalù â", aggiunge Grimaldi â", è impegnato nell'individuare soluzioni altamente innovative per le principali malattie neurodegenerative come l'Alzheimer e la Sclerosi laterale amiotrofica. Sono, inoltre, partite â", evidenzia il medico - alcune sperimentazioni cliniche con farmaci biomolecolari". Secondo gli studi epidemiologici effettuati, in Italia si registrano 250 casi di Parkinson ogni 100.000 abitanti e, "sebbene terapie come l'L-DOPA â", conclude Grimaldi - riescano in fase iniziale a controllare i temibili sintomi motori, dopo pochi anni i soggetti si ritrovano a combattere con movimenti anomali ed improvvisi blocchi motori. Pertanto è necessario andare avanti con la ricerca per terapie innovative".

Letto 1627 volte Ultima modifica il Venerdì, 20 Giugno 2014 13:17
Vota questo articolo
(0 Voti)

Contatti

Vincenzo Lombardo
Vincenzo Lombardo
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa
 
Ufficio Stampa
phone icon +39 0921 920 683
fax icon +39 0921 920 413
phone icon 335 8382991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

twitter icon

@vincilomb

Codice QR

Scansiona o clicca sul QR Code e Unisciti al canale di Fondazione Giglio.
Ospedale Giglio Canale WhatsApp QR Code

Ricerca

I Canali Social

FacebookTwitterGoogleYoutubeInstagramLinkedinYelp

Archivio Comunicati Stampa

Facebook

 

La Fondazione

La Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù, oggi Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, veniva istituita il 17 gennaio del 2003 attraverso una joint venture tra la Regione Siciliana, il Comune di Cefalù, l'Azienda USL 6 di Palermo, oggi Asp, e la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Rappresentava uno dei primi modelli in Italia di sperimentazione pubblica-privata per la gestione di un ospedale pubblico, secondo quanto previsto dall'articolo 9 bis della legge n. 502 del 1992.

Continua a leggere...


Fondazione Istituto
G. Giglio di Cefalù

Contrada Pietrapollastra - Pisciotto
90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921 920 111
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ospedale giglio cefalu Bollino Rosa 2023

Servizi Online

I nostri servizi online sono a disposizione per garantirti la massima interazione con il tuo ospedale.

Medico Online
Referti Online
Prenotazioni Online

 

Solvenza
Newsletter
URP

Premio Innovazione
Smau 2016
Premio Innovazione
Smau 2017
Premio innovazione SMAU 2016 coccarda premio 2017
Premio Innovazione
Smau 2019
 
coccarda premio 2019